Numero verde

BENI E DENARO NELLA MEDIAZIONE. I LORO SIGNIFICATI EMOTIVI E SIMBOLICI


5 marzo 2020, dalle ore 15 alle ore 18

La simulazione che verrà presentata ha forti connotazioni familiari anche se l’oggetto della controversia è la “divisione”.

Si tratta di una fattispecie piuttosto comune nella mediazione civile e commerciale per effetto della diversa competenza giudiziale a cui sono sottoposti i patti di separazione e divorzio rispetto ai disaccordi sulla divisione di beni disponibili, ancorché entrambi riconducibili alla medesima crisi relazionale.

L’obbligatorietà della mediazione per la materia “divisione” porta davanti al mediatore conflitti fortemente intrisi di emozioni.

Conoscere i significati profondi che ognuno di noi attribuisce ai beni e al denaro, consente di lavorare con le parti su un piano più efficace per la ricerca di una composizione del controversia.

 

Programma

PROGRAMMA DELL’EVENTO

  • Simulazione del caso “LA SEPARAZIONE DI BEATRICE E LUDOVICO”
  • Il significato emotivo e simbolico del denaro e dei beni
  • Feedback ai discenti.


Destinatari

Gli Avvocati interessati ad acquisire tecniche di negoziazione utili per gestire con successo tutte le trattative.



Relatori

Formatore: Dott.ssa Carola Colombo

La Dott.sa Carola Colombo è mediatrice civile e commerciale, nonché formatrice accreditata dal Ministero e responsabile scientifico per due Enti di formazione. È mediatrice familiare e counselor. Nel 2016 ha curato per Il Sole 24ore l’opera in 5 volumi “Tecniche di Mediazione”, scrivendone parte dei contenuti, avendo pubblicando per lo stesso editore, nel 2011,  “Guida alla Mediazione”. È inoltre autrice di numerosi articoli in materia di ADR e di contributi raccolti nella collana “La Giustizia Sostenibile” edita da Aracne Editrice.

 

 



Costo

Gratuito 

Posti Max: 15 persone per sede.



Accreditamenti

2 crediti formativi del Consiglio Nazionale Forense 



Sede del corso

Si precisa che la relatrice Dott.ssa Carola Colombo sarà presente presso la sede di Milano, collegata in videoconferenza sui maxischermi delle altre sedi di 101Mediatori.

MILANO, via F. Filzi 2;                 Tel 02.87165423; milano@101mediatori.it
BRESCIA, via Cipro 1;                 Tel 030.20.53.163; brescia@101mediatori.it
PADOVA, v. Ugo Bassi ;              Tel 049.8752991; padova@101mediatori.it
TORINO, via Vas. Eandi 26;        Tel 011.0121530 ; torino@101mediatori.it
PRATO, via Querceto,                 Tel 800.910676; prato@101mediatori.it
PISA, via Sant'Andrea,                Tel 050.6161588; pisa@101mediatori.it
FOLLONICA, v. Industria 1070   Tel 0566.216139, follonica@101mediatori.it
GROSSETO, v. Siria 40,              Tel 0564.1830530, grosseto@101mediatori.it
ROMA, via F. P. de Calboli 5;      Tel 06.56568694; roma@101mediatori.it
LECCE, c/o Hotel Tiziano;           Tel 0832.1832022; lecce@101mediatori.it
OLBIA,  C. Smeralda;                 Tel 0789.1876777; olbia@101mediatori.it
SASSARI, viale Italia 5;              Tel 339 5741645; sassari@101mediatori.it
CAGLIARI, via De Gioannis 5;    Tel 070.2040113; cagliari@101mediatori.it



Condizioni

1. Tutti gli Incontri o i Corsi di 101Mediatori sono a numero chiuso per un massimo da 10 a 50 iscritti a sede. 

2. Il copyright del materiale didattico è di Gruppo101 S.r.l. e ne è vietato l'utilizzo per fini diversi da quelli della partecipazione al Corso e l'apprendimento personale. 

3. Gruppo101 S.r.l. si riserva il diritto di annullare o rinviare gli Incontri o i Corsi. 

4. Sostituzioni dei partecipanti sono ammesse se comunicate almeno 3 gg. prima dell'inizio del Corso. 

5. Si raccomanda la massima puntualità da parte dei partecipanti. I Corsi sono interattivi e l'assenza di partecipanti può pregiudicare il loro corretto svolgimento. 

6. I dati personali comunicati da ciascun partecipante sono trattati da Gruppo101 S.r.l. nel pieno rispetto delle norme in materia di privacy.



© 2011-2020 - 101Mediatori.it | Gruppo101 srl, iscritto al nr 294 degli Organismi di mediazione
e al nr 374 degli Enti di formazione | P.IVA 03952990756