Come funziona la mediazione:

Compila il modulo di richiesta e noi convochiamo la tua controparte per un incontro!

 

 

1) Primo incontro informativo:

Nella nostra sede, incontrerete il mediatore il quale chiarirà cosa è la mediazione e le sue regole. All'incontro si partecipa personalmente, con l'assistenza di un avvocato. Durante l'incontro potrete esprimere brevemente al mediatore le vostre ragioni e insieme verificare la possibilità di iniziare una profiqua mediazione. Al termine dell'incontro deciderete se chiudere il procedimento o iniziare la mediazione concordando nuovi incontri. 



2) Inizia la mediazione:

Ogni incontro di mediazione prevede:

- una "riunione congiunta", dove tutte le parti hanno l'opportunità di esprimere il loro punto di vista;
- delle "riunioni riservate" con il solo mediatore, al fine di esplorare i punti forti e deboli della propria posizione;
Se le trattative sono in stallo: 

- perchè la soluzione dipende da un quesito tecnico, le parti possono chiedere il parere, verbale o scritto, di un consulente esterno e imparziale (medico, ingegnere, geometra, commercialista, cons. del lavoro, ecc.);

- perchè le posizioni sono rigide, le parti possono chiedere al mediatore di formulare una "proposta scritta" che potranno accettare o rifiutare. Verifica gli effetti della proposta.


 

3) Si conclude la mediazione:

La mediazione si conclude con il raggiungimento dell'accordo, entro max 90 giorni (estendibili solo con il consenso di tutte le parti) o con un verbale che attesta il mancato accordo. Guarda le possibili conclusioni della mediazione