Sentenze Rss feed

Le ultime sentenze emesse sulla mediazione

Cerca: Argomento:

Avv. Pino Velardo

novita La domanda di mediazione relativa all’impugnazione di una delibera condominiale interrompe i termini decadenziali se non ha contenuto generico.

Con sentenza del 01.10.2020 il Tribunale di Foggia, Giudice Estensore Dott. Vincenzo Paolo Depalma, ha statuito relativamente ad una impugnativa di una delibera condominiale. Il Condominio convenuto ha eccepito la tardivit...

La domanda di mediazione volta ad impugnare una delibera assembleare deve essere depositata e comunicata all’altra parte entro 30 giorni. La comunicazione deve contenere la domanda di mediazione e le ragioni dell’impugnazione.

Si ringrazia il mediatore Avv. Pino Velardo. Letto 231 dal 25/11/2020


Avv. Rocco Vicino

novita Mancata adesione al procedimento di mediazione? Scatta la sanzione della condanna per lite temeraria.

In relazione ad una richiesta di esecuzione in forma specifica ex art. 2932 c.c. di diritti reali derivanti da una vertenza ereditaria, con sentenza del 15.07.2020 il Tribunale di Verona ha rilevato un evidente intento d...

Il rifiuto della proposta formulata dal Giudice e la mancata adesione al procedimento di mediazione invocato, ovvero un comportamento dal chiaro intento dilatorio, giustifica la condanna ex art. 96 c.p.c. e la condanna al pagamento delle spese di mediazione.

Si ringrazia il mediatore Avv. Rocco Vicino. Letto 288 dal 20/11/2020


Avv. Laura Principe

novita Nella mediazione delegata il Giudice può caldeggiare le parti ad avvalersi di una consulenza tecnica in mediazione che potrà essere poi depositata in giudizio nel caso di mancato raggiungimento dell’accordo in mediazione.

A seguito di accertamento tecnico preventivo, il Giudice del Tribunale di Roma, Dott.ssa Raffaella Vacca, formulava una proposta ex art. 185 c.p.c. che veniva però rifiutata da una parte in giudizio, la quale contestav...

In una recente pronuncia del 22.10.2020, il Tribunale di Roma, nella persona del Giudice Dott.ssa Raffaella Vacca, ha mandato le parti in mediazione per tentare di raggiungere una rapida soluzione della vertenza, sottolineando l’opportunità di espletare durante la mediazione una consulenza tecnica che potesse risolvere le contestazioni che le parti avevano sollevato in giudizio.

Si ringrazia il mediatore Avv. Laura Principe . Letto 317 dal 16/11/2020


Avv. CRISTIANA PAOLA IDA CHERUBINI

novita La mancata comparizione nella mediazione obbligatoria e nella mediazione demandata dell'istante configura l’improcedibilità della domanda giudiziale.

Il Tribunale di Brescia si è recentemente espresso in una causa condominiale per la quale la mediazione è obbligatoria ex L. 28/2010. Parte attrice deduceva di aver svolto la mediazione e che la medesima avev...

L’introduzione della domanda di mediazione obbligatoria e/o demandata non è sufficiente ad integrare la condizione di procedibilità se l’istante, senza ragioni ostative formali/procedurali, non si presenta in mediazione.

Si ringrazia il mediatore Avv. CRISTIANA PAOLA IDA CHERUBINI. Letto 407 dal 09/11/2020


Dott. Vincenzo Vivona

 Divisione ereditaria? L’accordo in mediazione è una transazione divisoria!

Le divisioni ereditarie costituiscono una delle materie in cui la mediazione è obbligatoria, a pena di improcedibilità della domanda giudiziale. L’obbligatorietà della mediazione tende a sollevar...

Con sentenza del 13.07.2020 il Tribunale di Milano ha rilevato che nel procedimento di mediazione in materia di divisione ereditaria l’accordo raggiunto tra le Parti costituisce una transazione divisoria non rescindibile ex art. 764, 2 comma, c.c.

Si ringrazia il mediatore Dott. Vincenzo Vivona. Letto 478 dal 26/10/2020


Avv. Silvio Zicconi

 La procura alle liti che menziona espressamente la possibilità di ricorrere al procedimento di mediazione può essere utilizzata per avviare la procedura di mediazione delegata.

Il Tribunale di Bologna si è recentemente espresso con sentenza n. 1279/2020 pubblicata il 18.09.2020 relativamente ad un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo ove, concessa la provvisoria esecuzione, veniva dis...

In una recente sentenza il Tribunale di Bologna ha statuito che la mancata attivazione della procedura di mediazione per asserita assenza della procura alla mediazione comporta l’improcedibilità del giudizio

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvio Zicconi. Letto 708 dal 20/10/2020


 Staff 101Mediatori

 SFRATTO PER MOROSITA' NEL PERIODO EMERGENZIALE? I GIUDICI INVIANO LE PARTI IN MEDIAZIONE!

L’emergenza sanitaria, oltre ad avere modificato le abitudini di tutti ed essersi insinuata condizionando le nostre vite, ha comportato anche modifiche alla giustizia mediante udienze telematiche oppure con trattazione ...

allorquando, nel procedimento di sfratto per morosità, l'intimato eccepisca che la morosità è dipesa dalle restrizioni imposte dalla necessità di arginare l'epidemia da Covid 19, il Giudice non accoglie l'istanza di rilascio dei loci e rinvia le parti in mediazione, in virtù di quanto disposto dal D.L. 6/2020 convertito in L. 13/2020.

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 764 dal 14/10/2020


Nessuna immagine

 SEZIONI UNITE: nell'opposizione a decreto ingiuntivo e' l'opposto che deve promuovere la mediazione, a pena di improcedibilita' dell'azione e di revoca del decreto ingiuntivo!!!!

La Suprema Corte, a Sezioni Unite, ha stabilito che nelle materie soggette a mediazione obbligatoria, i cui giudizi vengano introdotti con decreto ingiuntivo, una volta instaurato il relativo giudizio di opposizione e decise ...

Con sentenza n. 19596 del 18.09.2020 la Suprema Corte, a Sezioni Unite, dopo accese diatribe tra le diverse sezioni civili, fissa il principio di diritto secondo il quale nelle materie soggette a mediazione obbligatoria, i cui giudizi vengano introdotti con decreto ingiuntivo, una volta instaurato il relativo giudizio di opposizione e decise le istanze di concessione o sospensione del decreto, l’onere di promuovere la procedura di mediazione è a carico della parte opposta; ne consegue che, ove non si attivi, alla pronuncia di improcedibilità di cui al citato co. 1 bis, conseguirà la revoca del decreto ingiuntivo.

Si ringrazia il mediatore News 101. Letto 3234 dal 18/09/2020


Dott.ssa Maria Luisa  Zini

 MEDIAZIONE OBBLIGATORIA E PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

La Suprema Corte si è recentemente espressa in merito al patrocinio a spese dello stato ai procedimenti di mediazione obbligatoria, negandone l’applicabilità poiché la normativa vigente riconosce ta...

Corte di Cassazione - Sentenza n. 18123 del 31 agosto 2020

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Maria Luisa Zini. Letto 760 dal 14/09/2020


Avv. Laura Principe

 Anche il Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione si esprime sul rapporto tra mediazione e decreto ingiuntivo

In attesa della definitiva pronuncia della Suprema Corte di Cassazione il Procuratore generale fornisce alcune linee guida sulla risoluzione di uno dei quesiti che accompagna la mediazione sin dalla sua nascita: in caso di op...

Conclusioni dell'Ufficio del Procuratore generale, R.G. n. 25694/2017 - n. 3 del ruolo - Rei. Cons. F.M. Cirillo

Si ringrazia il mediatore Avv. Laura Principe . Letto 712 dal 31/07/2020


Dott.ssa Domenica Porcu

 La rappresentanza in mediazione è possibile solo in presenza di una procura speciale

In materia di condominio, secondo quanto previsto dall’art. 5 del DLGS 28/2010, è obbligatorio, quale condizione di procedibilità, l’esperimento del tentativo di mediazione. Di conseguenza, ed &egra...

Tribunale di Salerno, sentenza dell' 11/03/2020

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Domenica Porcu. Letto 1080 dal 15/07/2020


Avv. Martina Pontoni

 Opposizione a decreto ingiuntivo: su chi grava l'onere di esperire la mediazione?

La norma di cui al D.lgs 28 del 2010, laddove stabilisce che “l’esperimento del procedimento di mediazione è condizione di procedibilità della domanda giudiziale” deve essere interpretata e app...

Tribunale di Catania, sentenza n.4521 del 18/11/2019

Si ringrazia il mediatore Avv. Martina Pontoni. Letto 995 dal 07/07/2020


Avv. Laura Poccioni

 Atto notarile successivo alla procedura di mediazione: non si applica il regime fiscale agevolato

Il dlgs 28/2010 oltre a disciplinare le modalità di svolgimento della mediazione contiene alcune previsioni rivolte a regolamentare i rapporti fiscali ed economici oggetto della procedura di conciliazione. Più...

Corte di Cassazione, ordinanza n. 11617 del 16/06/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Laura Poccioni. Letto 1281 dal 01/07/2020


Avv. Maura  Piovani

 Covid 19: quando possibile è utile ricorrere alla mediazione telematica

Valutata la natura delle causa ed il contesto di emergenza sanitaria causato dal Coronavirus è auspicabile, quando possibile, tentare di risolvere la controversia ricorrendo alla procedura di mediazione anche al di fuo...

Tribunale di Monza, ordinanza del 29/05/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Maura Piovani. Letto 605 dal 29/06/2020


Avv. Loredana Pinna

 Invito del giudice a esperire la mediazione: quali criteri seguire?

La decisione con la quale il giudice decide di mandare le parti in mediazione si deve fondare su precisi elementi: - valore e natura della causa; - condotta anteriore al processo; - posizione assunta dalle parti e docume...

Tribunale di Bologna, ordinanza del 22/05/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Loredana Pinna. Letto 721 dal 17/06/2020


Avv. Emanuela  Palamà

 La mediazione non può considerarsi valida se è chiara la volontà di volersi sottrarre al tentativo di conciliazione

Affinchè una parte si possa fa rappresentare in giudizio dal proprio legale è necessaria la presenza di una apposita procura speciale debitamente autenticata. In assenza di detta procura la mediazione non si pu&...

Tribunale di Avellino, sentenza n. 64 del 14/01/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Emanuela Palamà. Letto 678 dal 09/06/2020


Avv. Stefano Nulli

 Se la controversia verte su un assegno bancario è applicabile la previsione dell'art. 5 comma 1 bis?

L’art. 5 comma 1 bis d.lgs. n. 28/2010 puntualizza, tra le altre cose, che in materia di contratti bancari l’esperimento del procedimento di mediazione è obbligatorio. Di conseguenza, il corretto svolgiment...

Corte di Cassazione, ordinanza numero. 9204 del 20.05.2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefano Nulli. Letto 545 dal 02/06/2020


Avv. Morandi  Nadia

 Partecipazione personale delle parti e profili di improcedibilità

Anche il tribunale di Milano decide di aderire alla linea dettata dalla Corte di Cassazione in materia di partecipazione personale della parte alla mediazione. In primis è fondamentale ricordare che principio cardin...

Tribunale di Milano, sentenza del 11/02/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Morandi Nadia . Letto 827 dal 13/05/2020


Avv. Sonia Mureddu

 Pubblica amministrazione: non partecipare alla mediazione temendo un presunto danno erariale è una aporia

Troppo spesso gli enti pubblici decidono di non partecipare al procedimento di mediazione seppur ritualmente convocati. In ragione di questo malcostume è opportuno precisare che la partecipazione al procedimento di me...

Tribunale di Roma, ordinanza del 02-03-2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Sonia Mureddu. Letto 721 dal 07/05/2020


Avv. Antonio Moro

 Mancata indicazione del termine di 15g nell'invito del giudice: quali conseguenze?

La mancata indicazione del termine di 15g per l'avvio del procedimento di mediazione all'interno del provvedimento del giudice non comporta l'irregolarità del successivo gravame e, allo stesso tempo, non pu...

Corte di Cassazione civile, ordinanza n. 2775 del 06-02-2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Antonio Moro. Letto 668 dal 04/05/2020


Avv. Donato  Mele Mongiò

 Come per l'opposizione a decreto ingiuntivo anche in caso di opposizione allo sfratto la mediazione deve essere effettiva

Il primo incontro dinanzi al mediatore deve essere effettivo e cioè essere caratterizzato dalla partecipazione di tutte le parti all'incontro. La mediazione, inoltre, deve essere esperita in senso non soltanto for...

Tribunale di Avellino, sentenza del 30/01/2019

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò. Letto 2872 dal 27/04/2020


Dott. Giuseppe Marsoner

 Criteri per l'applicazione della sanzione pecuniaria ex. art 96 c.p.c.

L’ingiustificata partecipazione al procedimento di mediazione espone la parte all’applicazione della sanzione pecuniaria prevista dall’art 96 co III c.p.c. L’ammontare della somma deve essere rapporta...

Tribunale di Roma, sentenza del 19-12-2019

Si ringrazia il mediatore Dott. Giuseppe Marsoner. Letto 842 dal 15/04/2020


Avv. Margherita Mari

 Per garantire una proficua partecipazione alla mediazione il procedimento si deve svolgere dinanzi ad un organismo competente e professionale.

La partecipazione personale delle parti e dei loro difensori è richiesta al fine di garantire la piena efficacia e proficuità del procedimento di mediazione. Sempre per tali finalità e affinchè sia...

Tribunale di Roma, ordinanza dell' 11/03/2019

Si ringrazia il mediatore Avv. Margherita Mari. Letto 626 dal 06/04/2020


Avv. Sandra  Londei

  Prescrizione e mediazione in materia di delibera condominiale

Il termine di 30g per l'impugnazione delle delibere assembleari previsto dall'art. 1137 c.c. si interrompe solo nel momento in cui l'istanza di mediazione è comunicata anche alle altre parti. Questa previsi...

Tribunale di Roma, Sentenza n. 20267 del 22/10/2019

Si ringrazia il mediatore Avv. Sandra Londei . Letto 865 dal 02/04/2020


Avv. Massimo Lazzari

 Quale procura bisogna rilasciare all'avvocato per consentirgli di partecipare alla mediazione?

Allo scopo di validamente delegare un terzo alla partecipazione alle attività di mediazione la parte deve conferirgli tale potere mediante una procura avente lo specifico oggetto della partecipazione alla med...

Tribunale di Salerno, sentenza del 15/01/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Massimo Lazzari. Letto 876 dal 30/03/2020


Avv. Silvia Issoglio

 La parte deve essere informata sulla opportunità di svolgere la mediazione direttamente dal mediatore

Al fine di soddisfare la condizione di procedibilità è indispensabile che la parte partecipi personalmente alla procedura di mediazione. È fondamentale, infatti, che la parte sia informata direttamente d...

Tribunale di Monza, sentenza del 23.12.2019

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvia Issoglio. Letto 624 dal 24/03/2020


Avv. Simona  Guido

 Se a parte non partecipa alla mediazione è punibile ex. art. 96 c.p.c

Quando la parte utilizza il diritto di azione o di difesa con fini dilatori è punibile ex. art. 96 c.p.c. comma 3. La previsione contenuta all'interno di detto articolo interviene nel momento in cui la parte, al s...

Tribunale di Roma, sentenza del 20/07/2019

Si ringrazia il mediatore Avv. Simona Guido . Letto 550 dal 16/03/2020


Avv. Maria Lina Guarino

 Divisione ereditaria: a chi spetta il pagamento della indennità di mediazione?

La sentenza in commento affronta un tema che viene spesso in rilievo nel corso delle mediazioni aventi ad oggetto una divisione ereditaria, ovvero a chi spetti l'onere del pagamento degli oneri di mediazione. Il Tribun...

Tribunale di Lecce, sentenza del 04/02/2020

Si ringrazia il mediatore Avv. Maria Lina Guarino. Letto 882 dal 10/03/2020


Dott.ssa Marina Gracola

 Rappresentanza della parte in mediazione

Quando a non partecipare al procedimento di mediazione è la parte attrice/istante la condizione di procedibilità ex. art. 5 D. Lgs. N. 28/10 non può considerarsi soddisfatta quando all’avvocato &egr...

Tribunale di Cosenza, sentenza del 13/01/2020

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Marina Gracola. Letto 553 dal 04/03/2020


Prof. Avv. Peter Lewis Geti

 Sul rapporto tra i costi della mediazione e quelli della negoziazione

Tra i criteri che devono caratterizzare tutte le procedure di ADR riveste un ruolo fondamentale quello del contenimento dei costi della procedura. La Cote di Giustizia europea con la sentenza n. 457 del 14 giugno 2017 ha riba...

Tribunale di Verona, ordinanza del 16/01/2020

Si ringrazia il mediatore Prof. Avv. Peter Lewis Geti. Letto 603 dal 25/02/2020


aa