Sentenze Rss feed

Le ultime sentenze emesse sulla mediazione

Cerca: Argomento:

Nessuna immagine

 Quando la mediazione è disposta dal giudice, la mancata ottemperanza a tale invito determina l’improcedibilità della domanda ab initio svolta e non dell’eventuale impugnazione, giacché incide definitivamente sull’azione originaria e non sulla fase processuale. Il provvedimento istruttorio del giudice d’appello di rinviare la parti in mediazione non può essere sindacato in sede di legittimità.

Quando la mediazione è disposta dal giudice, la mancata ottemperanza a tale invito determina l’improcedibilità della domanda ab initio svolta e non dell’eventuale impugnazione, giacché incide definitivamente su...

Corte di Cassazione, Sez. II, 27.07.2023, ordinanza n. 22805, relatore Mauro Mocci

Si ringrazia il mediatore News 101 Letto 322 dal 05/11/2023


Avv. Emanuela  Palamà

 Sospeso per due mesi l’avvocato mediatore il cui studio professionale è contiguo ai locali dell’organismo di mediazione, da lui presieduto, presso il quale esercita la funzione di mediatore. Lo svolgimento imparziale dell’attività di mediazione è un dovere non solo del singolo mediatore nei confronti delle parti ma anche dell’Organismo di mediazione

Il Consiglio di disciplina di Messina contestava all’avvocato X di essersi reso responsabile della violazione dell’art. 55 bis del precedente codice deontologico (art. 62 codice attuale), in particolare della disp...

Corte di Cassazione SS.UU. civ., 29.8.2023, sentenza n. 25440

Si ringrazia il mediatore Avv. Emanuela Palamà Letto 709 dal 05/11/2023


Avv. Stefano Nulli

 L’ottenimento di un provvedimento di sequestro giudiziario in una delle materie in cui è obbligatorio esperire il tentativo di mediazione non esonera dall’esperirlo prima di avviare il giudizio di merito. Si può impugnare in appello la decisione del giudice che non rimette le parti in mediazione nonostante l’eccezione di improcedibilità del convenuto

La Corte suprema si pronuncia sul rapporto tra mediazione e misure cautelari, una “una questione di diritto di particolare rilevanza, oggetto di contrastanti interpretazioni sia nella giurisprudenza di merito che in dot...

Cassazione, Sez. II, 16.10.2023, sentenza n. 28695, consigliere relatore Antonio Scarpa

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefano Nulli Letto 731 dal 05/11/2023


Avv. Antonio  Nenzioni

 Ciò che rileva ai fini della verifica della condizione di procedibilità è l'identità dei soggetti che sono parte del processo con quelli che partecipano all'incontro di mediazione. Il decesso di una parte non viene ritenuta valida motivazione per non partecipare all’incontro di mediazione.

  Con atto di citazione X e Y convenivano in giudizio Z, dinanzi al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere - Sezione distaccata di Aversa, al fine di ottenere, previo accertamento dell'esistenza di un contratto d'...

Corte d’appello di Napoli, 19.07.2023, sentenza n. 3444, relatore Marco Marinaro

Si ringrazia il mediatore Avv. Antonio Nenzioni Letto 589 dal 04/11/2023


Avv. Simonetta  Mibelli

 Cessazione della materia del contendere sussistente in sede mediazione e al momento della notifica della citazione e compensazione delle spese di giudizio.

In caso in esame riguarda l’impugnazione di una delibera condominiale. All’incontro di mediazione compariva parte istante e l’amministratore che aveva rassegnato le proprie dimissioni e riconosceva l&rsqu...

Tribunale di Sulmona, 16.08.2023, sentenza n. 252, Giudice Di Francescantonio

Si ringrazia il mediatore Avv. Simonetta Mibelli Letto 532 dal 03/11/2023


Avv. Sonia Mureddu

 Condanna al pagamento delle spese processuali al convenuto contumace che non ha partecipato al procedimento di mediazione.

Il caso in esame riguarda una vertenza in materia di proprietà. Parte attrice esperiva la mediazione obbligatoria che aveva esito negativo a seguito della mancata partecipazione della parte convenuta la quale, peral...

Tribunale di Locri, 24.10.2023, sentenza n. 592, Giudice Lupis

Si ringrazia il mediatore Avv. Sonia Mureddu Letto 421 dal 03/11/2023


Avv. Beatrice Napolitano

 Rigettata la richiesta di esecuzione, ex art 2932 c.c., dell’accordo di divisione ereditaria raggiunto in mediazione, se nel frattempo sono intervenute modifiche catastali d’ufficio che hanno inciso sulla consistenza dei beni oggetto di divisione.

Tre fratelli, alla morte dei genitori, avevano ricevuto dei beni immobili in ragione di quote di 1/3 indivise ciascuno. Era stata instaurata una procedura di mediazione obbligatoria che si era conclusa con un accordo fra gli...

Tribunale di Trento, 18/09/2023, Sent. n. 742, Giudice Alessandra Tolettini

Si ringrazia il mediatore Avv. Beatrice Napolitano Letto 1162 dal 30/10/2023


Avv. Sonia Mureddu

 L’agevolazione fiscale prevista dall'articolo 17, comma 2, del Dlgs n. 28/2010 sull’imposta di registro è applicabile esclusivamente all’atto originario con cui è stato raggiunto l’accordo tra le parti e non può essere estesa ad atti successivi

La sig.ra (Z) ricorreva nei confronti dell'Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale di Reggio Emilia avverso un avviso di liquidazione dell'imposta di registro ed irrogazione delle relative sanzioni in merito ad un...

Corte di Giustizia Tributaria di primo grado di Reggio Emilia, Sez. 1, 17.05.2023, sentenza n. 94, relatore Marco Montanari

Si ringrazia il mediatore Avv. Sonia Mureddu Letto 481 dal 25/10/2023


Avv. Donato  Mele Mongiò

 I riferimenti alle dichiarazioni rese dalla controparte durante il procedimento di mediazione obbligatoria, contenuti negli atti difensivi processuali, comporta l’invio degli atti al Consiglio distrettuale di Disciplina.

 Il caso in esame riguarda una vertenza in materia di successione ereditaria, preceduta dalla mediazione obbligatoria che si era conclusa negativamente. Nel successivo giudizio, parte attrice ha formulato delle deduzi...

Tribunale di Milano, 22.08.2023, sentenza n. 6826, Giudice Ilaria Gentile

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò Letto 878 dal 24/10/2023


Avv. Simonetta  Mibelli

 E’ onere della parte istante ripetere la convocazione in caso di errore da parte dell’Organismo di Mediazione prescelto: pena l’improcedibilità della domanda.

Questa interessante sentenza della Corte d’Appello di Venezia chiarisce come sia onere della parte istante in mediazione supplire all’errore nella convocazione commesso dall’Organismo prescelto.   La ...

Corte di Appello di Venezia, 10.07.2023, sentenza n. 1468, Giudice Lisa Micochero.

Si ringrazia il mediatore Avv. Simonetta Mibelli Letto 660 dal 23/10/2023


Avv. Donato  Mele Mongiò

 La partecipazione all'incontro di mediazione è una condotta assolutamente doverosa e l'assenza è giustificata solo se sussiste un reale motivo impeditivo, permanente e non temporaneo

In una controversia avente ad oggetto un contratto di locazione finanziaria, il cliente appellante nei confronti del soggetto concedente appellato impugnava la sentenza emessa dal Tribunale di Firenze deducendo, fra l’a...

Corte d'Appello di Firenze, 31.08.2023, sentenza n. 1771, relatore Gabriele Pazzaglia

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò Letto 796 dal 23/10/2023


Avv. Gabriele Mastropietro

 Anche la domanda riconvenzionale è soggetta a tentativo di mediazione obbligatorio in applicazione analogica della disciplina sulle controversie agrarie. Esclusa la ripetizione delle spese sostenute dalla parte che ha rifiutato la proposta

In una controversia avente ad oggetto la rovina di edificio (danni cagionati all’attico della condomina appellante dalle infiltrazioni di acqua provenienti dal lastrico solare di proprietà del Condominio), il Tribunale...

Corte di Appello di Palermo, 14.07.2023, sentenza n. 1334, relatore Luigi Petrucci

Si ringrazia il mediatore Avv. Gabriele Mastropietro Letto 884 dal 22/10/2023


Avv. Francesco  Massobrio

 Tempestiva l’impugnazione di delibera assembleare entro 30 giorni dal deposito del verbale negativo (ante riforma Cartabia). In seguito alla riforma per il giudice napoletano, il termine di giorni 30 previsto dall'art. 1137 c.c. decorre non più dal deposito del verbale negativo ma dal "momento in cui la comunicazione di cui al comma 1 perviene a conoscenza delle parti"

In una controversia condominiale, un condòmino impugnava – a seguito dell’esito negativo del tentativo di mediazione in ragione dell’assenza del Condominio nonostante plurimi rinvii - una de...

Tribunale di Napoli, Sez. IV, 20.09.2023, sentenza n. 8555, giudice Valentina Valletta

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Massobrio Letto 5270 dal 22/10/2023


Avv. Margherita Mari

 L’accordo di mediazione sottoposto ad un termine ha completa efficacia esecutiva nel momento in cui il predetto termine è decorso.

Il caso in esame riguarda una procedura di opposizione ad esecuzione forzata ex art. 615 cpc. Precedentemente era stato instaurato un procedimento di mediazione che aveva avuto esito positivo, essendosi concluso con un acc...

Tribunale di Pistoia, 28.04.2023, sentenza n. 323, Giudice Iannone

Si ringrazia il mediatore Avv. Margherita Mari Letto 419 dal 21/10/2023


Avv. Francesca  Caramia

 L’accordo di mediazione ricognitivo dell’usucapione consente l’accertamento e la dichiarazione giudiziale di acquisto per usucapione, senza necessità di fornire ed acquisire ulteriori prove.

Il caso in esame riguarda una vertenza in materia di usucapione di un immobile. Parte convenuta non si costituiva in giudizio e veniva dichiarata contumace. Il giudizio era stato preceduto dalla procedura di mediazione che ...

Tribunale di Pavia, 17.04.2023, sentenza n. 503, giudice Giacomo Rocchetti.

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesca Caramia Letto 962 dal 14/10/2023


Dott. Giuseppe Marsoner

 Accoglimento della richiesta di risarcimento danni per il tempo inutilmente perduto in mediazione obbligatoria e i relativi riflessi patrimoniali negativi.

Un avvocato aveva incaricato, mediante specifico contratto, una società di consulenza al fine di precostituire le prove documentali finalizzate a dare fondamento probatorio alla richiesta giudiziale di recupero di somm...

Tribunale di Ravenna, 29.05.2023, sentenza n. 362, Giudice Massimo Vicini

Si ringrazia il mediatore Dott. Giuseppe Marsoner Letto 573 dal 12/10/2023


Avv. Margherita Mari

 Improcedibilità del giudizio di opposizione e revoca del decreto ingiuntivo opposto in caso di mancato avvio della mediazione demandata a causa del siglato accordo privato raggiunto fra le parti, ma poi non rispettato.

“Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio” dice il detto. Nel caso di questa vicenda processuale si dovrebbe concludere con “ma non fidarsi conviene!”.   Il caso in questione vede c...

Tribunale di Venezia, 20.10.2022, sentenza n. 1786, Giudice Fabio Doro

Si ringrazia il mediatore Avv. Margherita Mari Letto 931 dal 12/10/2023


Avv. Giorgia  Mannu

 Con la sanzione della censura l’avvocato non può esercitare l’attività di mediatore

L’avv. [X] richiedeva al COA di Milano una richiesta di revisione della sanzione della censura, comminata nel 2012 dal COA di Milano (confermata dal CNF e dalla Corte di Cassazione), chiedendone la commutazione nella pi...

Consiglio Nazionale Forense, 11.07.2023, sentenza n. 153

Si ringrazia il mediatore Avv. Giorgia Mannu Letto 626 dal 08/10/2023


Avv. Caterina  Mancuso

 L'istanza di mediazione deve ricalcare la futura domanda di merito, includendo tutti e gli stessi elementi fattuali che saranno introdotti nel futuro giudizio ma non è necessario inquadrare giuridicamente il fatto

La controversia condominiale aveva ad oggetto l’impugnazione di una delibera assembleare e il Condominio resisteva eccependo preliminarmente l'inammissibilità della domanda e contestandone nel merito la fonda...

Tribunale di Roma, 13.06.2023, sentenza n. 9450, giudice Fabio De Palo

Si ringrazia il mediatore Avv. Caterina Mancuso Letto 463 dal 07/10/2023


Avv. Laura Manca

 La parte soccombente nel giudizio può essere condannata a pagare le spese sostenute dal vincitore nel procedimento di mediazione

In una controversia condominiale intentata con ricorso ex art. 702 bis c.p.c. dall’amministratore giudiziario (due amm.ci) di un Condominio per il pagamento del compenso professionale, veniva avviata ante-causam la medi...

Tribunale di Roma, 31.7.23, sentenza n. 11906, giudice Maria Grazia Berti

Si ringrazia il mediatore Avv. Laura Manca Letto 343 dal 07/10/2023


Avv. Annamaria Ajello

 E’ improcedibile la domanda riconvenzionale non menzionata nella procedura di mediazione.

Il caso in esame riguarda una controversia in materia di locazione. L’intimante chiedeva la convalida dello sfratto, mentre l’intimato si opponeva e il Giudice mutava il rito ex art. 667 cpc. e disponeva l'es...

Tribunale di Marsala, 23.05.2023, Sentenza n. 359, giudice Cosentino

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Ajello Letto 1382 dal 07/10/2023


Avv. Carola  Maini

 Il comportamento palesemente preconcetto e ostativo, che causi o protragga un processo, altrimenti evitabile, dev’essere sanzionato

In una controversia condominiale, una condòmina impugnava con atto di citazione una delibera assembleare con cui veniva deliberata l'approvazione delle nuove tabelle millesimali. L'attrice constatava la violazi...

Tribunale di Roma, 26.03.2023, sentenza n. 11746, giudice Maria Grazia Berti

Si ringrazia il mediatore Avv. Carola Maini Letto 558 dal 05/10/2023


Avv. Maria Chiara Lupo

 Improcedibile la domanda di opposizione e revocato decreto ingiuntivo se l’opposto deposita procura senza sottoscrizione

In una controversia finanziaria, il cessionario del credito agiva con procedimento monitorio contro il debitore per il recupero dell’importo residuo risultante da contratti di credito al consumo (finanziamento per prest...

Tribunale di Napoli, 05.01.2023, sentenza n. 104, giudice Maria Carolina De Falco

Si ringrazia il mediatore Avv. Maria Chiara Lupo Letto 1102 dal 26/08/2023


Avv. Sandra  Londei

 L’autentica della procura speciale sostanziale non rientra fra i poteri dell’avvocato

In una vicenda condominiale relativa alla sostituzione dell’amministratore, l’amministratore sostituito impugnava la delibera dell’assemblea straordinaria ex art. 66 disp. att. c.c., con cui veniva nominato ...

Tribunale di Roma, Sez. V, 28.06.2023, sentenza n. 10276, giudice Luigi Cavallo

Si ringrazia il mediatore Avv. Sandra Londei Letto 1108 dal 26/08/2023


Avv. Samantha  Lepera

 La mediazione può essere demandata anche nei giudizi di opposizione a precetto perché l’esecuzione non è ancora iniziata

Nel caso di specie, in cui il giudice aveva ordinato all'attore di presentare la domanda di mediazione demandata e aveva rinviato all'udienza per discussione orale, non si era svolto neppure il primo incontro. L'a...

Tribunale di Verona, 02.03.2023, sentenza n. 431, giudice Attilio Burti

Si ringrazia il mediatore Avv. Samantha Lepera Letto 1422 dal 26/08/2023


Avv. Silvia Issoglio

 La domanda di mediazione può ritenersi “simmetrica” rispetto ai fatti esposti in sede processuale con riferimento alle persone coinvolte, alla causa petendi e all'an

La domanda di mediazione può ritenersi “simmetrica” rispetto ai fatti esposti in sede processuale con riferimento alle persone coinvolte, alla causa petendi e all'an In una controversia condominiale, la cond...

Tribunale di Trieste, 13.06.2023, sentenza n. 328, giudice Cicero

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvia Issoglio Letto 488 dal 26/08/2023


Avv. Giuseppe Ianni

 In un giudizio di impugnazione di delibera condominiale, la parte istante non può dolersi del ritardo con cui l'organismo ha inviato la comunicazione alla parte convocata se la stessa ha omesso di predisporre la comunicazione così come indicato dall’art. 8, 1 comma, Dlgs 28/2010

In un giudizio di impugnazione di delibere condominiali, il Tribunale di Palermo nel 2018 aveva rigettato la domanda di due condòmini volta all’annullamento e/o declaratoria di nullità delle delibere, con ...

Corte d’appello di Palermo, Sez. II, 7.06.2023, sentenza n. 1109, giudice relatore ausiliario Maruzza Pino

Si ringrazia il mediatore Avv. Giuseppe Ianni Letto 769 dal 16/08/2023


Avv. Simona  Guido

 L’eccezione di improcedibilità della domanda per mancato esperimento della mediazione non può essere sollevata per la prima volta in appello, non trattandosi di eccezione rilevabile d'ufficio in ogni stato e grado del giudizio

In una vicenda in materia condominiale tra una srl e un Supercondominio, avente ad oggetto l’appello avverso una sentenza del tribunale di Bari che aveva condannato la srl al pagamento di spese condominiali, il Supercon...

Corte di Appello di Bari, Sez. III, 3.05.2023, sentenza n. 712, consigliere relatore Maristella Sardone

Si ringrazia il mediatore Avv. Simona Guido Letto 6014 dal 16/08/2023


Avv. Maria Lina Guarino

 Le spese connesse alla mediazione devono essere poste a carico della parte soccombente rientrando nel novero delle spese processuali di cui all’ art. 91 c.p.c. ma in assenza di specifica richiesta e notula non possono essere liquidati in sentenza i compensi dell'avvocato per l'attività di assistenza stragiudiziale svolta in mediazione

La controversia - cui semplicemente si accenna per poi appuntare lo sguardo sui profili processual-mediativi, pur consigliando la lettura integrale della sentenza, pubblicata in calce, in quanto interessante anche nel merito ...

Corte di Appello di Napoli, 1.01.2023, sentenza n. 2842, giudice ausiliario relatore Marco Marinaro

Si ringrazia il mediatore Avv. Maria Lina Guarino Letto 301 dal 16/08/2023


Dott.ssa Marina Gracola

 Non si evita la sanzione ex art. 8, comma 4-bis, D.Lgs. n. 28/2010 semplicemente adducendo l’infondatezza della pretesa dell’istante

In una controversia assicurativa in tema di responsabilità sanitaria, la Corte d’appello di Firenze ha confermato la sentenza del Tribunale di Firenze che aveva condannato l'appellante compagnia di assicurazi...

Corte d’appello di Firenze, Sez. 4, 11.05.2023, sentenza n. 1011, presidente relatore Dania Mori

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Marina Gracola Letto 318 dal 16/08/2023


aa