Sentenze Rss feed

Le ultime sentenze emesse sulla mediazione

Cerca:

Avv. Maurizio Lazzari

 Il verbale di conciliazione contenente l’accertamento dell’intervenuta usucapione è inidoneo alla trascrizione.

Il Tribunale di Catania, chiamato a pronunciarsi sul reclamo proposto dalla parte che si era opposta alla trascrizione dell'accordo conciliativo effettuata con riserva dal Conservatore dei Registri Immobiliari, ha stabilito l...

Tribunale di Catania, ordinanza 24 febbraio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Maurizio Lazzari. Letto 7562 dal 09/03/2012


Avv. Mariella Barbara

 Interdetto convenuto innanzi all’organismo di mediazione? Partecipa il tutore.

Allorché sia convenuto dinanzi ai mediatori un interdetto, è il tutore a dover prendere parte al procedimento, richiedendosi per la valida trattazione del processo di mediazione, la piena capacità di colui che vi partecipa. ...

Tribunale di Varese, decreto 13 febbraio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Mariella Barbara. Letto 3152 dal 17/02/2012


Avv. Francesco Memmi

 Incompatibilità tra la funzione del giudice di pace e l'attività del mediatore professionista

Il C.S.M. chiamato a decidere sulla compatibilità tra la funzione del giudice di pace e l'attività esercitata dal mediatore professionista, ha così deliberato: "Il Consiglio, -vista la nota in data 21 febbraio 2011 a firma ...

Consiglio Superiore della Magistratura, delibera del 18 gennaio 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Memmi. Letto 4953 dal 16/02/2012


 Staff 101Mediatori

 Medizione obbligatoria: rinviata al 14 febbraio la decisione della Corte Costituzionale.

Ricordiamo che con l'ordinanza di rinvio del 12 aprile 2011, il Tar del Lazio ha dichiarato rilevante e non manifestamente infondata, - in relazione agli artt. 24 e 77 della Costituzione, la questione di legittimit&a...

Slitta per mal tempo al 14 febbraio 2012 la decisione della Consulta sulla legittimità costituzionale della mediazione civile introdotta con il D.Lgs. 28/2010.

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 4907 dal 09/02/2012


Avv. Alessandro Martini

 La mediazione delegata (su invito del giudice) deve ritenersi applicabile a tutte le controversie e non solo a quelle oggetto di mediazione obbligatoria.

Il d.lgs. n. 28/2010 ha introdotto due tipi di mediazione: quella obbligatoria, che costituisce una vera e propria condizione di procedibilità (art. 5, comma 1), e quella su invito del giudice (art. 5, comma 2). Con riferime...

Tribunale Ordinario di Prato, ordinanza 16 gennaio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Alessandro Martini. Letto 2835 dal 02/02/2012


Avv. Francesco Memmi

 La domanda di accertamento dell’acquisto della proprietà per usucapione, rientra nelle materie oggetto della mediazione obbligatoria previste dal D.Lgs. 28/2010.

Le domande in tema di usucapione rientrano nell’ambito della mediazione obbligatoria costituendo domande relative a "controversie in materia di diritti reali", non essendo condivisibile quell’impostazione per cui, poiché la m...

TRIBUNALE DI PALERMO - Sezione distaccata di Bagheria, ordinanza del 30 dicembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Memmi. Letto 4991 dal 20/01/2012


Avv. Mario Antonio Stoppa

 In costanza del procedimento di mediazione instaurato a seguito della concessione di un sequestro cautelare ante causam, la proposizione del successivo giudizio di merito deve avvenire prima o nel corso della mediazione stessa, perché il termine di durata della procedura conciliativa è più ampio rispetto al termine perentorio di cui all’art. 669-octies, comma 1 c.p.c. .

Nella prospettiva della piena operatività della disciplina della media-conciliazione obbligatoria, la parte che abbia richiesto ed ottenuto un sequestro “ante causam” per una controversia rientrante in una delle m...

Tribunale di Brindisi Sez. Dist. Francavilla Fontana, ordinanza 12 gennaio 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 1949 dal 20/01/2012


Avv. Mariella Barbara

 Le controversie in materia di usucapione non sono soggette alla mediazione obbligatoria ex art. 5 d.lgs. 28/2010, pena il rischio di una applicazione automatica della norma che conduca a risultati interpretativi incostituzionali.

L’art. 5, comma I, d.lgs. 28/2010 sottopone al tentativo obbligatorio di mediazione le controversie in materia di «diritti reali» e, quindi, di fatto anche l’azione per la declaratoria di usucapione. In tal caso, il verbale d...

Trib. Varese, ordinanza 20 dicembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Mariella Barbara. Letto 3925 dal 13/01/2012


Avv. Stefania Negro

 La diffamazione compiuta a mezzo sms o mediante dichiarazioni verbali non rientra tra le materie soggette alla mediazione obbligatoria prevista dal d.lgs. 28/2010.

Nel caso di specie la responsabilità azionata dall’attore trae linfa da dichiarazioni e sms che la parte convenuta avrebbe reso e inviato sul luogo di lavoro alla parte attrice. L’istituto tipizzato dal legislatore nel d. lgs...

Trib. Varese, ordinanza 20 dicembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefania Negro. Letto 2809 dal 13/01/2012


Avv. Amelia Tommasini

 Giudice nega l'omologazione del verbale di accordo: i requisiti formali essenziali.

Il Tribunale di Modica con sentenza emessa in data 9.12.2011 ha rigettato l’istanza di omologazione di un verbale di accordo in quanto assenti i requisiti formali richiesti dalla legge. Il pregio della sentenza è di aver evi...

Sentenza del Tribunale di Modica 9.12.2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Amelia Tommasini. Letto 9705 dal 13/01/2012


Avv. Ludovica Marzo

 Mediazione: il TAR Lazio non sospende il DM 180/2010

Il Tar Lazio ha respinto l’istanza di sospensiva sulla conciliazione obbligatoria. La richiesta era stata avanzata con domanda incidentale dall’Unione delle camere civili, che lamentava le numerose incongruenze e le presu...

Ordinanza 19/12/2011 dep. 20/12/2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Ludovica Marzo. Letto 2925 dal 22/12/2011


Avv. Annamaria Delli Noci

 L’elencazione delle materie soggette alla mediazione obbligatoria è tassativa e non passibile d’interpretazione estensiva ai sensi dell’art. 12 delle preleggi.

La richiesta di risarcimento dei danni derivanti da fatto illecito e per di più correlato ad un reato ai sensi, fra l’altro, degli artt. 185 cod. pen. e 2059 cod. civ., non rientra tra le materie per cui la mediziazione è obb...

Tribunale di Cassino, ordinanza dell'11 novembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 3638 dal 20/12/2011


Avv. Mario Antonio Stoppa

 La determinazione della materia del contendere ai fini dell’applicazione dell’art. 5 comma 1 del d. lgs. 28/2010 va compiuta con riferimento alla domanda, ovvero alla sostanza della pretesa ed ai fatti dedotti a fondamento di questa.

Il Tribunale di Verona, ha stabilito che l'azione ex art. 2598 c.c. in materia di concorrenza sleale non è soggetta all’obbligo dell'esperimento del tentativo di mediazione obbligatoria. Nell'ordinanza che si riporta ha prec...

Tribunale civile di Verona, ordinanza del 28 settembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 3454 dal 08/12/2011


Avv. Marianna Miceli

 La mediazione deve essere effettivamente tentata dinanzi all'organismo scelto e almeno una delle parti vi deve comparire. Cons. Dott. Moriconi

Il Giudice del Tribunale di Ostia Lido non solo ha invitato le parti ad esperire il tentativo di conciliazione , ma ne ha anche caldeggiato la partecipazione attiva. Nell'Ordinanza , invero il Giudice, apprezza le qualità ...

Nrg 677/011 - Ordinanza del 27 giugno 2011 - Tribunale di Ostia Lido

Si ringrazia il mediatore Avv. Marianna Miceli. Letto 2447 dal 17/11/2011


Avv. Marianna Miceli

 In caso di azione revocatoria ex art.2901 c.c. che trova giustificazione in un contratto bancario, non sussiste l'obbligo del tentativo di mediazione

L’elenco delle materie per le quali la mediazione è condizione di procedibilità (ai sensi dell’art. 5 comma 1, D.lgs.28/2010), deve essere interpretato restrittivamente, in quanto la conciliazione obbligatoria costituisce con...

Ordinanza del 26 ottobre 2011, Tribunale di Pavia.

Si ringrazia il mediatore Avv. Marianna Miceli. Letto 3288 dal 09/11/2011


Avv. Stefania Negro

 Litisconsorzio necessario: se la prima notifica si è perfezionata precedentemente all’entrata in vigore del D.Lgs. 28/2010, la mediazione non è condizione di procedibilità

Nell’ipotesi di litisconsorzio necessario tra più convenuti, per la pendenza della lite deve aversi riguardo al momento in cui la prima notifica giunge nella sfera di conoscenza del primo convenuto, non ostando l’eventuale su...

Ordinanza del 9 ottobre 2011, Tribunale di Vasto

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefania Negro. Letto 4344 dal 09/11/2011


Avv. Stefania Negro

 Il verbale di conciliazione con cui si accerti l'usucapione non puo` essere trascritto

Il Tribunale di Roma ha stabilito che il verbale di conciliazione avente ad oggetto l’acquisto di un immobile mediante usucapione, non può essere trascritto nei registri immobiliari in quanto non riconducibile ad una delle ip...

Decreto n. 6563/2011 del 22.07.2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefania Negro. Letto 7062 dal 10/10/2011


Avv. Mario Antonio Stoppa

 Nuovo rinvio pregiudiziale d'interpretazione sulla mediazione.

Nuova rimessione alla Corte di Strasburgo: questa volta a rinviare gli atti ai giudici europei è stato il Giudice di pace di San Severino che con ordinanza del 21 settembre ha sospeso il procedimento riguardante una controver...

Giudice di Pace di San Severino, ordinanza 21 settembre 2011.

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 2987 dal 29/09/2011


Avv. Marianna Miceli

 Mediazione civile illegittima secondo l'ordinanza del tribunale di Palermo che ha rimesso gli atti alla Corte di Giustizia Europea di Strasburgo.

Le norme sulla mediazione civile obbligatoria finiscono davanti alla Corte di Giustizia UE. Nuovo stop da parte del Tribunale di palermo, sezione distaccata di Bagheria. Dopo il rinvio alla Consulta del Tar del Lazio e del...

Ordinanza del 16.8.2011, Tribunale di Palermo, sezione distaccata di Bagheria.

Si ringrazia il mediatore Avv. Marianna Miceli. Letto 3362 dal 23/09/2011


Avv. Annamaria Delli Noci

 Mediazione civile: nuovo rinvio alla Consulta da parte del Giudice di Pace di Catanzaro.

Con l’ordinanza del 1 settembre 2011, nuovo rinvio alla Consulta da parte del giudice di Pace di Catanzaro. Questa volta, l’ordinanza di rinvio trae origine da una lite tra due legali per la mancata restituzione di due l...

Ordinanza del 1 settembre 2011, Giudice di Pace di Catanzaro.

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 3449 dal 22/09/2011


Avv. Donato Mele Mongiò

 Contratti bancari e azione revocatoria ex art. 2901 c.c.: caso di esclusione della mediazione civile

L’istituto tipizzato dal Legislatore nel decreto 28/2010 va inquadrato sistematicamente nell’ambito delle ipotesi di giurisdizione cd. condizionata.La giurisprudenza Costituzionale, al riguardo, ha, in genere enunciato il pri...

Tribunale Varese, 10 giugno 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò. Letto 5438 dal 15/09/2011


 Staff 101Mediatori

 Il giudice può invitare le parti a valutare la possibilità di un tentativo stragiudiziale di mediazione, giusta l'art. 5, c. 3, D.Lgs. 28/2010

Il giudice può invitare le parti a valutare la possibilità di un tentativo stragiudiziale di mediazione, giusta l’art. 5, comma III, d.lgs. 28/2010, là dove taluni elementi della causa siano indicativi di una buona probabilit...

Tribunale di Varese, ordinanza 6 luglio 2011

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 3581 dal 14/09/2011


 Staff 101Mediatori

 C.T.U. preventiva e mediazione obbligatoria ex art. 5 d.lgs. 28/2010

La consulenza tecnica preventiva (696-bis c.p.c.) e mediazione (d.lgs. 28/2010) perseguano la medesima finalità, introducendo entrambi gli istituti un procedimento finalizzato alla composizione bonaria della lite, così da app...

Tribunale di Varese Sez. I, Decr., 21-04-2011

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 5452 dal 14/09/2011


 Staff 101Mediatori

 Ordinanza di rigetto dell’eccezione di legittimità costituzionale sollevata dinanzi al Tribunale di lamezia Terme in relazione all’art. 5 d.lgs. 28/2010 sulla mediazione civile

Il procedimento di mediazione obbligatorio (...) non preclude la tutela cautelare e la trascrizione della domanda giudiziale; produce, sulla decadenza e sulla prescrizione, effetti simili a quelli propri della domanda giudizi...

Tribunale di Lamezia Terme, ordinanza del 1 agosto 2011.

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 3751 dal 13/09/2011


Avv. Mario Antonio Stoppa

 Anche in caso di ricorso per decreto ingiuntivo ex art. 633 c.p.c., l'avvocato deve informare la parte assistita dell'esistenza del procedimento di mediazione adempiendo all'obbligo di informativa previsto dall'art.4 D.lgs.28/2010

Ai sensi dell'art. 5, comma IV, d.lgs. 28/2010, la mediazione conciliativa, sia obbligatoria che su impulso giudiziale è esclusa (perché "non si applicano" i commi 1 e 2 del suddetto art. 5) nei procedimenti per ingiunzione...

Tribunale di Varese, Sez. I, decreto 30 giugno 2010

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 2556 dal 29/07/2011


 Staff 101Mediatori

 Improcedibilità della domanda soggetta alla mediazione obbligatoria del. d.lgs.28/2010

Nelle materie soggette all'obbligo dell'esperimento preventivo della mediazione (ai sensi dell'aret. 5 del d.lgs. 28/2010), anche se le parti di comune accordo chiedono al giudice di evitare la mediazione, quest'ultimo deve e...

Trib. Palermo, Sez. distac. Di Bagheria,ordinanza del 13.07.2011

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 10894 dal 20/07/2011


Avv. Donato Mele Mongiò

 Il ricorso per il rilascio di un immobile detenuto senza titolo è soggetto al preliminare tentativo di conciliazione obbligatoria.

Con l’ordinanza del 5 maggio 2011 in commento, il Tribunale di Modena ha stabilito che l'azione per il rilascio di immobili occupati sine titulo è soggetta al preventivo esperimento del procedimento di mediazione ai sensi del...

Ordinanza del Tribunale di Modena del 5 maggio 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò. Letto 9647 dal 05/07/2011


Avv. Annamaria Delli Noci

 Informativa al cliente ex art. 4 comma 3 d.lgs.28/2010

Ai sensi dell’art. 4 comma III del d.lvo 28/2010 all’atto del conferimento dell’incarico professionale, l’avvocato è tenuto ad informare chiaramente e in forma scritta il cliente della possibilità di avvalersi del procedim...

Tribunale Palermo, ordinanza del 24.03.2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 4769 dal 27/06/2011


Avv. Annamaria Delli Noci

 Mediazione civile: l'informativa nella procura non è valida

Il Tribunale di Varese torna ad occuparsi della normativa in materia di mediazione ed in particolare dell'informativa prevista dall'art. 4, co. 3, d.lgs. 28/2010. l'avvocato è tenuto a informare chiaramente e in forma scritta...

Tribunale Varese, sez. I civile, ordinanza 06.05.2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 5066 dal 27/06/2011


Avv. Donato Mele Mongiò

 Conciliazione. Niente mediazione obbligatoria per il giudizio di divisione endoesecutiva.

1. Risponde ad una precisa scelta legislativa che i procedimenti incidentali di cognizione, tra i quali debbono essere ad ogni buon diritto annoverati i giudizi di divisione endoesecutivi, siano sottratti alla nuova procedura...

Tribunale di Prato, ordinanza 9 maggio 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò. Letto 6018 dal 27/06/2011


aa aa