L’interruzione della decadenza e della prescrizione previste dall’art. 5 comma 6, d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28 si verifica per effetto non già della mera presentazione dell’istanza di mediazione, ma solo nel momento in cui essa è comunicata alle altre parti

Rss feed Invia ad un amico
Prof. Avv. Peter Lewis Geti

Tribunale di Roma, sentenza 08.03.2022 n. 3663, giudice Pontecorvo

A cura del Mediatore Prof. Avv. Peter Lewis Geti da Pisa.
Letto 217 dal 23/04/2022

Commento:

L'onere della comunicazione della presentazione della domanda di mediazione, per produrre sulla prescrizione e la decadenza gli effetti della domanda giudiziale, incombe sulla parte che l'ha presentata.

La domanda deve pertanto essere spedita nei termini di cui all'art. 1137 c.c. - trenta giorni, decorrenti dalla data di svolgimento dell'assemblea per i condomini presenti e dalla data di comunicazione del verbale per quelli assenti in modo da rispettare il termine di decadenza ivi previsto.

Superati i 30 giorni, l'impugnazione giudiziale è da considerarsi inammissibile, stante la natura di condizione di procedibilità del procedimento di mediazione in materia condominiale, con il rischio concreto di dovere anche corrispondere al condominio le spese legali per la costituzione in giudizio.

Nel caso di specie il verbale della delibera assembleare del 24.01.2020 era stato consegnato all'attore, direttamente a mani, in data 29.01.2020 e l'istanza di mediazione era stata depositata presso l'organismo in data 27.02.2020 (dunque tempestivamente) la comunicazione all'amministratore dell'avvenuto deposito dell'istanza di mediazione si era perfezionata soltanto in data 02.03.2020 (dunque tardivamente).°

https://www.condominioweb.com/istanza-di-mediazione-da-maneggiare-con-cura.19099

Testo integrale:

aa
Chi è l'autore
Prof. Avv. Peter Lewis Geti Mediatore Prof. Avv. Peter Lewis Geti
Mi sono approcciato alla mediazione/conciliazione nel 2008, credendo fortemente nella possibilità di risolvere le controversie valorizzando i rapporti personali e aumentando la soddisfazione personale.
Mi occupo di diritto immobiliare da diversi anni, acquisendo conoscenze specifiche nel settore e occupandomi attivamente di condominio, diritti reali, locazioni e comodato.
Curioso ed eclettico, cerco di creare una relazione comunicativa efficace tra le parti, gli avvocati e gli eventuali consul...
continua





Per noi la tutela della privacy è una cosa seria: I dati immessi non vengono usati per scopi pubblicitari, in ottemperanza al D.lgs.196/2003

I campi contrassegnato con (*) sono obbligatori

Invia