Approfondimenti Rss feed

Approfondisci alcuni aspetti particolari della mediazione


l-avvocato-in-mediazione-tra-obbligo-e-facolta-l-assistenza-legale-in-mediazione-una-necessita-o-solo-un-opportunita-770-40.jpg

novita L'AVVOCATO IN MEDIAZIONE, TRA OBBLIGO E FACOLTÀ L'ASSISTENZA LEGALE IN MEDIAZIONE: una necessità o solo un'opportunità?

Una pronuncia del Tribunale di Vasto del 9 aprile scorso porta l'attenzione sull'ambiguità e apparente indecifrabilità di alcune previsioni del D.Lgs. n.28/2010, così come riformato dal D.L. n.69 del 2013. Queste, facendo dubitare della necessità dell'assistenza legale in ogni ipotesi di mediazione, hanno aperto la breccia a proposte interpretative, quali quelle del Tribunale di Vasto, che in realtà appaiono poco attente al dato normativo, risultano spesso frutto di fraintendimenti e sono a loro volta fonte di travisamenti sia sul ruolo dell'avvocato (fuori e dentro la mediazione), che sulla natura stessa di questo istituto. Prendendo spunto dalle tesi proposte dal giudice, si tenta di risolvere l'apparente contrasto normativo fornendo una lettura delle norme del decreto che ha introdott

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvio Zicconi. Letto 1709 dal 26/07/2018


il-legislatore-ha-previsto-varie-forme-di-mediazioni-obbligatorie-le-quali-vengono-disciplinate-ai-sensi-dell-art-5-del-d-lgs-n-28-2010-il-primo-comma.jpg

 Il legislatore ha previsto varie forme di mediazioni obbligatorie, le quali vengono disciplinate ai sensi dell’art. 5 del D. Lgs n.28/2010. Il primo comma individua le materie obbligatorie, mentre il secondo comma regola la mediazione obbligatoria delegata. Differenze ed analogie.

Il legislatore ha previsto varie forme di mediazioni obbligatorie, le quali vengono disciplinate ai sensi dell’art. 5 del D. Lgs n.28/2010. Il primo comma individua le materie obbligatorie, mentre il secondo comma disciplina la mediazione obbligatoria delegata. Differenze ed analogie.

Si ringrazia il mediatore Avv. Sabine Chiarella . Letto 6685 dal 18/07/2018


la-chiamata-di-terzi-in-mediazione-0-46.jpg

 La chiamata di terzi in mediazione

La necessaria completezza oggettiva e soggettiva della mediazione - L'estensione ad altri o altro della mediazione preliminare al giudizio - L'estensione oggettiva e soggettiva nella mediazione successiva al giudizio. La necessaria completezza oggettiva e soggettiva della mediazione

Si ringrazia il mediatore Dott. Salvatore Saba. Letto 8547 dal 30/05/2018


l-avvocato-fuori-e-dentro-la-mediazione-746-8.jpg

 L’Avvocato: fuori e dentro la mediazione

L’avvocatura, dopo un inizio difficile carico di perplessità e critiche, si apre alla mediazione. Oggi, la mediazione e il processo civile non sono più considerati strumenti contrapposti o in continua collisione bensì complementari l’uno all’altro, con un’unica finalità: trovare valide soluzioni alla controversia nell’interesse delle parti. In quest’ottica l’avvocato assume un nuovo ruolo con competenze più specifiche e nuove responsabilità: l’esperto in tecniche negoziali.

Si ringrazia il mediatore Avv. Sabine Chiarella . Letto 9609 dal 23/05/2018


controversie-ereditarie-e-soluzione-della-lite-in-mediazione-senza-necessita-di-integrare-il-contraddittorio-743-46.jpg

 Controversie ereditarie e soluzione della lite in mediazione senza necessità di integrare il contraddittorio

Impugnazione testamento olografo – Raggiungimento di accordo in mediazione – Transazione in favore di terzo – Necessità di integrazione del contraddittorio – Esclusione

Si ringrazia il mediatore Avv. Marta Feri. Letto 7353 dal 15/05/2018


il-determinante-contributo-della-giurisprudenza-di-merito-sullo-sviluppo-della-procedura-di-mediazione-la-presenza-delle-parti-0-89.jpeg

 Il determinante contributo della giurisprudenza di merito sullo sviluppo della procedura di mediazione – la presenza delle parti -

I Giudici del merito e la mediazione – Quanto contributo allo sviluppo della procedura mediativa è uscito dalle aule dei tribunali – le più innovative ordinanze giurisprudenziali – presenza delle parti e doveri degli avvocati: conseguenze e sanzioni in caso di assenza nella procedura.

Si ringrazia il mediatore Dott. Salvatore Saba. Letto 1396 dal 26/04/2018


ammissibilita-ed-afficacia-della-c-t-m-nel-successivo-giudizio-0-64.jpg

 Ammissibilità ed afficacia della C.T.M. nel successivo giudizio

Il d.lgs 28/2010 prevede la possibilità di nomina di un esperto in sede di mediazione, tale nomina può avvenire solo se le parti sono concordi, spetta alle parti indicare le caratteristiche dell’esperto e formulare il quesito. Il consulente in mediazione è considerato soggetto terzo ed imparziale come il Mediatore ed assume un ruolo peculiare. Dovrebbe, quindi, essere considerato tra soggetti ai quali è imposto il dovere di riservatezza con inutilizzabilità delle dichiarazioni e valutazioni svolte. Si pone quindi il problema dell’utilizzabilità della perizia nell’eventuale successivo giudizio; dottrina e giurisprudenza sono giunte a diverse soluzioni. Parte della dottrina propone l’inutilizzabilità della relazione salvo diverso accordo delle parti. La giurisprudenza in caso di mancanza

Si ringrazia il mediatore Avv. Morandi Nadia . Letto 280 dal 19/04/2018


mediazione-una-strada-sicura-verso-la-risoluzione-dei-conflitti-in-materia-sanitaria-0-72.jpg

 Mediazione, una strada sicura verso la risoluzione dei conflitti in materia sanitaria

Con la legge Gelli-Bianco viene ribadita l’obbligatorietà della mediazione quale condizione di procedibilità della successiva (o eventuale) domanda giudiziale e la sua alternatività rispetto all’ATP in materia sanitaria. Mediazione o ATP? Due istituti e percorsi diversi, che scontano limiti e offrono opportunità differenti. Le competenze del mediatore, le soluzioni personalizzate non solo di natura economica prospettabili in sede di mediazione, la spinta giurisprudenziale ci convincono che la mediazione è la valida alternativa per la risoluzione dei conflitti in materia sanitaria.

Si ringrazia il mediatore Avv. Sabine Chiarella . Letto 1155 dal 20/03/2018


opposizione-a-decreto-ingiuntivo-in-mediazione-orientamenti-in-mediazione-0-48.jpg

 Opposizione a decreto ingiuntivo in mediazione: orientamenti in mediazione

Ripercorriamo, nell'articolo che segue, gli orientamenti giurisprudenziali in tema di opposizione a decreto ingiuntivo: Introduzione mediazione successivamente alla pronuncia sulla provvisoria esecuzione – Parte onerata – - Onere competente all’opponente (opinione della S.C. e di giurisprudenza di merito) – Onere competente all’opposto (opinione di recente giurisprudenza di merito)

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Lepri. Letto 1171 dal 07/03/2018


prenditi-tutta-l-attenzione-che-meriti-l-acquisto-migliore-che-puoi-fare-con-la-mediazione-0-18.jpg

 Prenditi tutta l'attenzione che meriti! L'acquisto migliore che puoi fare con la mediazione

La mediazione è l’arte della negoziazione e ciascuno di noi è costretto a negoziare, ogni giorno, consapevolmente o inconsapevolmente, in mille occasioni diverse. E allora quale può essere il maggior vantaggio nel ricorrere a buone pratiche di mediazione? Scopri il nostro punto di vista leggendo l'articolo che segue.

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefano Nulli. Letto 950 dal 27/02/2018


dal-conflitto-all-accordo-in-mediazione-il-mutamento-dei-punti-di-vista-delle-parti-0-60.jpg

 Dal conflitto all'accordo in mediazione: il mutamento dei punti di vista delle parti

Quanto ci fa paura il conflitto? E' davvero utile la mediazione o basta il buon senso per giungere ad un accordo tra le parti? Quando si è certi di avere pienamente ragione, è possibile riuscire a comprendere il punto di vista altrui e addirittura arrivare a cambiare la propria prospettiva? Cosa accade in mediazione? La mediazione è, sotto questo aspetto, un contesto strutturato in cui ciascuno dei soggetti coinvolti ha un proprio tempo ed un proprio spazio di parola, caratterizzato da un flusso circolare di informazioni che consente al mediatore di comprendere i reali interessi e i veri obiettivi di ciascuna parte, di accentuare l'enfasi sui punti in comune e di "traghettarle" alla ricerca di soluzioni che possano essere tendenzialmente soddisfacenti i fini e gli obiettivi di tutte le pa

Si ringrazia il mediatore Avv. Emanuela Palamà. Letto 951 dal 19/02/2018


avvocati-e-mediazione-dal-rifiuto-alla-collaborazione-0-41.jpg

 Avvocati e Mediazione: dal rifiuto alla collaborazione.

Inizialmente considerata quasi come un’amara medicina da assumere controvoglia, sempre più spesso la mediazione rivela i suoi vantaggi nel trovare un accordo per una soluzione rapida e condivisa delle controversie. A Voi la parola colleghi avvocati, leggete l’articolo del collega mediatore Avv. Marco Benesperi e fateci sapere cosa ne pensate commentando il post!

Si ringrazia il mediatore Avv. Marco Benesperi. Letto 1560 dal 06/02/2018


i-15-segreti-dell-avvocato-in-mediazione-obbligatoria-0-71.jpg

 I 15 segreti dell’Avvocato in Mediazione Obbligatoria

Scopri quanti vantaggi puoi trovare depositando un istanza di mediazione a 101Mediatori. L’ Organismo di mediazione civile 101Mediatori, con dodici sedi aperte in Italia, offre agli Avvocati ed ai loro assistiti un servizio efficiente ed innovativo nell’ambito dell’ istituto della Mediazione assicurando un procedimento efficace, veloce e di semplice gestione. Scopri tutti i segreti dell' Avvocato in Mediazione nell'articolo che segue e prova l'efficienza di 101Mediatori. La differenza la facciamo noi, voi la farete scegliendoci.

Si ringrazia il mediatore Avv. Grazia Vinci. Letto 2741 dal 31/01/2018


difficile-e-complessa-la-mediazione-nei-casi-di-responsabilita-medica-che-puo-fare-il-mediatore-per-far-giungere-le-parti-ad-un-accordo-0-17.jpg

 Difficile e complessa la Mediazione nei casi di responsabilità medica. Che può fare il Mediatore per far giungere le parti ad un accordo?

La Mediazione per Responsabilità medica è obbligatoria? Perché ricorrere alla Mediazione per Responsabilità medica, invece di andare in giudizio? Quali i vantaggi per la parte istante e quali per il chiamato (medico o azienda sanitaria)? E’ possibile trovare un accordo fra le parti in Mediazione? Ci sono vantaggi rispetto alle spese giudiziali e vantaggi fiscali? Approfondisci trovando le risposte in questo articolo.

Si ringrazia il mediatore Prof. Avv. Cornelia Cogrossi. Letto 2134 dal 25/01/2018


101mediatori-mediazione-obbligatoria-accordo-garantito-0-88.jpg

 101Mediatori – Mediazione obbligatoria: “Accordo Garantito”

101Mediatori presenta la tariffa “Accordo Garantito” con la quale le parti potranno decidere, entro i primi tre incontri (comprensivo del primo incontro informativo), se proseguire o meno il procedimento per la conciliazione a rischio zero. Infatti, dopo aver corrisposto all’Organismo di mediazione la somma per il procedimento (comprensiva del bonus di accordo e della garanzia di rimborso), i nostri Clienti avranno la possibilità, nel caso volessero abbandonare la mediazione entro i primi tre incontri, di richiedere il rimborso integrale ovvero il 100% delle indennità corrisposte.

Si ringrazia il mediatore Avv. Elisabetta De Pasquale. Letto 3175 dal 17/01/2018


guadagna-tempo-e-denaro-con-la-mediazione-obbligatoria-scegli-101-mediatori-0-30.jpg

 Guadagna tempo e denaro con la mediazione obbligatoria, scegli 101 Mediatori!

L’istituto della Mediazione è uno dei pilastri fondamentali della riforma del processo civile. 101Mediatori è l’Organismo accreditato dal Ministero della giustizia tra i più qualificati presente a livello nazionale sul territorio italiano. Una squadra di professionisti, altamente specializzati, il cui obiettivo primario è la soddisfazione dei propri Clienti. All’ Avvocato e al suo assistito offre infatti un servizio efficiente ed innovativo. Scopri i vantaggi economici e non che la mediazione offre confrontata con la realtà del processo civile nei vari gradi di giudizio. La mediazione è obbligatoria in materia di: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità

Si ringrazia il mediatore Avv. Elisabetta De Pasquale. Letto 2745 dal 16/01/2018


cavour-fu-proprio-a-torino-il-primo-mediatore-top-quality-674-8.jpg

 Cavour fu, proprio a Torino, il primo Mediatore Top Quality

Torino è la patria della Mediazione. Camillo Benso, conte di Cavour, utilizzando la diplomazia e mediando tra interessi contrapposti portò a compimento l'unità d’Italia. Quale miglior stimolo per gli Avvocati torinesi anch’essi definiti “sabaudi” e poco inclini al cambiamento, a sperimentare una mediazione “differente” orientata ai risultati?

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefano Nulli. Letto 811 dal 01/12/2017


101-mediatori-ha-aperto-una-sede-a-torino-0-94.jpg

 101 Mediatori ha aperto una sede a Torino

101Mediatori, ha aperto la sua nuova sede a Torino, a 200 metri dal Tribunale. Una bella sede, nel quartiere “cit Turin”, riconosciuto ormai, nelle ore del mattino, quale luogo d’incontro di molti Colleghi del Foro. Connubbio invidiabile: posizione eccellente ed organismo efficiente. Deposita oggi stesso la tua mediazione e prova “la nuova e comoda sede” nel cuore di Cit Turin e la “professionalità Top Quality” di 101Mediatori, l’Organismo più amato dagli avvocati efficienti.

Si ringrazia il mediatore Avv. Giovanni Porrone. Letto 1691 dal 20/11/2017


Dott.ssa Beatrice Benenati

 Camera: via libera a ddl riforma crisi di impresa e insolvenza

Montecitorio. L'Aula della Camera approva in prima lettura il disegno di legge Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza (C. 3671-bis-A). Il provvedimento consente di abbandonare la tradizionale espressione “fallimento” (come già avviene in Francia, Germania e Spagna) che si accompagna spesso alla stigmatizzazione sociale e al discredito anche personale conseguente all’esito imprenditoriale sfortunato e di sostituirla con una semplificata procedura di liquidazione giudiziale dei beni, con una possibile soluzione concordataria.

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Beatrice Benenati. Letto 899 dal 03/02/2017


 Staff 101Mediatori

 Impugnazione delibere di condominio: insidie della mediazione

Un interessante articolo sul rapporto tra mediazione e condominio, pubblicato su gentile concessione dell'Avv. Pierluigi Grassi

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 22426 dal 10/01/2017


Avv. Mario Antonio Stoppa

 I 5 errori da evitare nella compilazione della domanda di mediazione

Una breve sintesi dei requisiti che meritano maggiore attenzione .

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 2046 dal 01/12/2016


Avv. Mario Antonio Stoppa

 Il precetto e l'esecuzione dopo l’accordo di mediazione

I passi necessari per avviare una azione esecutiva nei confronti della parte che non mantiene gli impegni presi in mediazione.

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 5245 dal 24/11/2016


Dott.ssa Beatrice Benenati

 La mediazione in videoconferenza, laWeb Cam strumento di mediazione

La gestione del conflitto in mediazione attraverso l'uso dei moderni strumenti telematici come la web cam. Suggerimenti per valorizzarne l'uso.

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Beatrice Benenati. Letto 1146 dal 10/11/2016


Avv. Monica  Allulli

 La mediazione e la negoziazione assistita

Perchè la mediazione è vincente rispetto alla negoziazione assistita? Quale il valore aggiunto che distingue la prima dalla seconda? Cosa potrebbe spingere un avvocato a scegliere la mediazione?

Si ringrazia il mediatore Avv. Monica Allulli . Letto 980 dal 24/10/2016


Dott. Giancarlo Buscemi

 SPESE DI AVVIO

IL CONSIGLIO DI STATO RIPRISTINA IL PAGAMENTO DELLE SPESE DI AVVIO PER IL PRIMO INCONTRO DI MEDIAZIONE CIVILE oRDINANZA DELCONSIGLIODI STATO

Si ringrazia il mediatore Dott. Giancarlo Buscemi. Letto 2046 dal 14/05/2015


Avv. Giuseppe Ruotolo

 Anche nelle mediazioni obbligatorie è richiesta la presenza personale.

"Sia per la mediazione obbligatoria da svolgersi prima del giudizio ex. art. 5, comma 1 bis. D. Lgs. n. 28/2010, sia per la mediazione demandata dal giudice, ex art. 5, comma 2, è necessario – ai fini del rispetto della condizione di procedibilità della domanda – che le parti compaiano personalmente (assistite dai propri difensori, come previsto dal successivo art. 8) all’incontro con il mediatore".

Si ringrazia il mediatore Avv. Giuseppe Ruotolo. Letto 3405 dal 16/03/2015


Avv. Daniela Giannuzzi

 La proposta di conciliazione del Giudice e la proposta di conciliazione del Mediatore.

Opportunita’ e rischi per le parti del processo. (art. 185 bis c.p.c. e artt. 11 e 13 D.Lgs. 28/2010) Avv. Daniela Giannuzzi (mediatore Lecce)

Si ringrazia il mediatore Avv. Daniela Giannuzzi. Letto 2933 dal 17/02/2015


Avv. Daniela Giannuzzi

 La formazione dei mediatori avvocati

La formazione e l’aggiornamento dell’avvocato che esercita la funzione di mediatore, quindi iscritto all’albo ed iscritto agli Organismi di Mediazione in numero non superiore a cinque, deve avvenire in ambito forense.

Si ringrazia il mediatore Avv. Daniela Giannuzzi. Letto 4265 dal 31/01/2015


Avv. Giuseppe Ruotolo

 BANCHE: UNO "STIMOLO" A PARTECIPARE ALLA MEDIAZIONE ATTIVAMENTE

LA CORTE DI GIUSTIZIA RITIENE LEGITTIMO BLOCCARE LE ESECUZIONI IN PRESENZA DI CLAUSOLE ABUSIVE IMPOSTE AL CONSUMATORE ED ANCHE LE ISCRIZIONI IPOTECARIE PER IL CREDITO CORRISPONDENTE

Si ringrazia il mediatore Avv. Giuseppe Ruotolo. Letto 2114 dal 26/01/2015


Avv. Daniela Giannuzzi

 Sull’obbligo delle parti di partecipare effettivamente alla mediazione

Due recenti ordinanze del Tribunale di Cassino 8.10.2014 e di Roma 01.11.2014 A cura del mediatore Avv. Daniela Giannuzzi – sede di Lecce (25.01.2015)

Si ringrazia il mediatore Avv. Daniela Giannuzzi. Letto 4209 dal 25/01/2015


aa aa