Approfondimenti Rss feed

Approfondisci alcuni aspetti particolari della mediazione


Avv. Donato  Mele Mongiò

novita L'assistenza e la rappresentanza in mediazione

Mandato all'assistenza e procura alla rappresentanza in mediazione costituiscono due istituti profondamente diversi tra loro per natura e finalità: il primo conferisce all'avvocato il potere di assistere la parte in mediazione; la seconda attribuisce al rappre-sentante tutti i diritti sostanziali del rappresentato al fine di sostituirlo nella media...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Donato Mele Mongiò Letto 184 dal 26/02/2024


Avv. Sara Salmazo

novita  Il nuovo art. 614 bis c.p.c.: richiesta al giudice dell’esecuzione di misure di coercizione indiretta in caso di inadempimento dell’accordo di mediazione.

La Riforma Cartabia ha introdotto la possibilità per la parte adempiente all’accordo di mediazione, avente ad oggetto prestazioni diverse dal pagamento di somme di denaro, di chiedere direttamente al Giudice dell’esecuzione la misura coercitiva indiretta (c.d. “astreinte”) prevista dall’art. 614 bis c.p.c. in caso di mancata, ritardata o inesatta e...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Sara Salmazo Letto 86 dal 26/02/2024


Avv. Elena De Lazzari

novita La novità introdotta dalla Riforma Cartabia in tema di primo incontro e di spese di mediazione.

Breve “manuale operativo di soccorso per gli avvocati” su quelle che sono le novità introdotte dalla Riforma Cartabia in relazione al “nuovo” primo incontro di mediazione ed alle spese da affrontare.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Elena De Lazzari Letto 224 dal 20/02/2024


Avv. Manuela Canu

 Opposizione a decreto ingiuntivo e mediazione obbligatoria: la nuova disciplina introdotta dalla riforma Cartabia

Per attuare uno dei principi voluti dal legislatore e indicati nella legge delega, il decreto attuativo n. 149/2022 ha inserito nel d.lgs. n. 28/2010 il nuovo art. 5 bis dedicato all’opposizione a decreto ingiuntivo nell’ambito della mediazione obbligatoria entrato in vigore il 30 giugno 2023.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Manuela Canu Letto 2080 dal 23/01/2024


Avv. Federica Vignolo

 Mediazione e gratuito patrocinio: le novità introdotte dalla Riforma Cartabia

Per incentivare il ricorso alla mediazione e alla negoziazione assistita, la Riforma Cartabia ha finalmente riconosciuto con certezza il diritto della parte di beneficiare del gratuito patrocinio, a prescindere dal fatto che la procedura stragiudiziale sia seguita o meno dall’introduzione di un giudizio.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Federica Vignolo Letto 372 dal 23/01/2024


Prof. Avv. Brunella Brunelli

 MEDIAZIONE E PROCURA SPECIALE SOSTANZIALE AUTENTICATA: SEMPRE, MAI, DIPENDE

In merito alla forma della procura speciale sostanziale che la parte può rilasciare nel procedimento di mediazione, l’orientamento giurisprudenziale non è uniforme. In questo contributo, darò conto del contrasto giurisprudenziale in essere, in attesa di nuove pronunce che forniscano un quadro più chiaro e stabile.

Si ringrazia il Mediatore Prof. Avv. Brunella Brunelli Letto 1035 dal 23/01/2024


Avv. Marco Ribaldone

 Mediazione e decreto ingiuntivo: la differente disciplina e i diversi effetti della condizione di procedibilità di fonte legale e di fonte giudiziaria

La c.d. “riforma Cartabia” ha declinato con maggiore precisione rispetto a prima il rapporto tra il decreto ingiuntivo, il relativo giudizio di opposizione e la mediazione obbligatoria, nonché il rapporto tra il decreto ingiuntivo, il relativo giudizio di opposizione e la mediazione delegata dal giudice. In entrambi i casi “viene in gioco” la medi...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Marco Ribaldone Letto 1263 dal 24/11/2023


Avv. Beatrice Napolitano

 Le azioni di risarcimento dei danni promosse contro il condominio e la mediazione obbligatoria

Cosa ha inteso il legislatore con l’espressione “controversia in materia di condominio”: come interpretare correttamente il combinato disposto degli articoli 5 del D.Lgs. n. 28 del 2010 e 71- quater delle disposizioni di attuazione al codice civile

Si ringrazia il Mediatore Avv. Beatrice Napolitano Letto 1868 dal 08/11/2023


Avv. Micaela  Sedea

 Mediazione e Usucapione

L'acquisto della proprietà per usucapione in sede di mediazione: come funziona, che differenze ci sono con l'acquisto per usucapione con sentenza e quali sono i vantaggi.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Micaela Sedea Letto 1252 dal 22/10/2023


Avv. Marco Ribaldone

 Mediazione obbligatoria con esito negativo – entro quando promuovere la causa?

Com’è noto, la c.d. “riforma Cartabia” ha apportato non poche modifiche al nostro ordinamento processual–civilistico, incidendo anche – e in maniera significativa – sulla mediazione. Nel fare quanto sopra, il legislatore sembra essersi “scordato” di disciplinare un aspetto di non secondaria importanza: il termine entro cui, nell’ipotesi di mediazi...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Marco Ribaldone Letto 3602 dal 22/10/2023


Avv. Simonetta  Mibelli

 È in Gazzetta Ufficiale il D.M. relativo agli incentivi fiscali (credito di imposta) a favore delle parti in mediazione

Finalmente prende vita la possibilità di accedere agli incentivi fiscali previsti per chi usufruisce di un procedimento di mediazione che, pur previsti nella normativa iniziale, per troppo tempo erano rimasti lettera morta.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Simonetta Mibelli Letto 1206 dal 20/09/2023


Avv. Manuela Canu

 La figura dell’amministratore di condominio in mediazione alla luce della riforma Cartabia: maggiore autonomia o crescenti responsabilità?

Con l’articolo 37 del D.L. 24 febbraio 2023, n. 13 il 30 giugno è entrato in vigore il nuovo articolo 5-ter del decreto legislativo 28/2010 che ben si colloca all’interno di quel riassetto sostanziale del processo civile in un’ottica di semplificazione, accelerazione e razionalizzazione. Tale intervento impatta, in termini di responsabilità e auton...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Manuela Canu Letto 1228 dal 13/09/2023


Prof. Avv. Brunella Brunelli

 Le nuove materie di mediazione obbligatoria

Dallo scorso 1° luglio, nell’alveo della mediazione obbligatoria disegnato dal nuovo art. 5 d.lgs. 28/10, sono incluse anche le controversie in materia di associazione in partecipazione, consorzio, franchising, opera, rete, somministrazione, società di persone e subfornitura.

Si ringrazia il Mediatore Prof. Avv. Brunella Brunelli Letto 6563 dal 20/07/2023


Avv. Davide Bozzoli

 La mediazione in materia di responsabilità medica

La mediazione in materia di responsabilità sanitaria: da mera condizione di procedibilità a prezioso strumento per la risoluzione delle controversie.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Davide Bozzoli Letto 3102 dal 20/07/2023


Avv. Federica Vignolo

 Mediazione e riservatezza: limite o risorsa?

Come noto, il rispetto del principio della riservatezza, è uno dei fulcri cardine che regolano la Mediazione. Tale obbligo, imposto del legislatore, è un limite o una risorsa? Come si relazionano Parti e Mediatore rispetto a tale principio? E quali sono i confini che incontra il principio di riservatezza? Analizziamo le diverse sfaccettature che or...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Federica Vignolo Letto 735 dal 30/06/2023


Avv. Nausicaa Gindro

 La riforma Cartabia e la mediazione. il nuovo articolo 8 del d. lgs. 4 marzo 2010 n. 28

Come cambia, con la riforma Cartabia, il primo incontro di mediazione dal 30 giugno 2023: da incontro preliminare ed informativo a primo passo verso l’accordo.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Nausicaa Gindro Letto 3612 dal 31/05/2023


Avv. Micaela  Sedea

 Mediazione e condizione di procedibilità dopo la riforma Cartabia

L'art. 5 D. lgs. 28/2010, come modificato dalla riforma Cartabia, garantirà un maggiore e più serio ricorso al procedimento di mediazione prima dell'avvio del giudizio?

Si ringrazia il Mediatore Avv. Micaela Sedea Letto 12558 dal 25/05/2023


Avv. Marco Ribaldone

 Superbonus 110% & Friends – l’insidia della mediazione obbligatoria in questioni concretamente non conciliabili

Com’è noto, il D. L. 18.11.2022 n. 176 e il D. L. 16.2.2023 n. 11 hanno inferto un colpo letale alle aspettative degli italiani circa la possibilità di realizzare l’efficientamento energetico dei loro condominii a costo 0 (o quasi). In questi primi mesi del 2023 si sta assistendo a molti disperati tentativi – ne sono autori amministratori e asse...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Marco Ribaldone Letto 1354 dal 28/04/2023


Avv. Beatrice Napolitano

 La “nuova” mediazione demandata

Cosa cambierà, dopo il 30 giugno, con l’entrata in vigore a pieno regime della c.d. riforma Cartabia. In che modo tale riforma ha modificato ed integrato il d. Lgs n. 28/2010?

Si ringrazia il Mediatore Avv. Beatrice Napolitano Letto 1394 dal 28/04/2023


Avv. Laura  Floris

 Il fondamento normativo dell’accordo di mediazione come titolo esecutivo

L’accordo di mediazione deve essere munito di formula esecutiva? Come dare inizio all’esecuzione forzata a seguito di un accordo in mediazione.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Laura Floris Letto 3308 dal 16/02/2023


Prof. Avv. Brunella Brunelli

 “Quel pasticciaccio brutto” del regime transitorio per le modifiche in tema di mediazione

Qual è la data o, forse, riflettendoci meglio, quali sono le date di entrata in vigore della riforma sulla mediazione, alla luce delle nuove disposizioni contenute nella legge di bilancio 2023?

Si ringrazia il Mediatore Prof. Avv. Brunella Brunelli Letto 1640 dal 23/01/2023


Avv. Silvio Zicconi

 La competenza per territorio e la sua deroga in mediazione - A quale Organismo dev'essere presentata la domanda di mediazione

La riforma dell'ottobre scorso fa nascere alcune perplessità con riguardo alla possibilità per le parti di derogare alla competenza territoriale in mediazione, con specifico riferimento al caso in cui una delle parti si trovi in posizione sbilanciata e più debole rispetto alla controparte

Si ringrazia il Mediatore Avv. Silvio Zicconi Letto 5527 dal 23/01/2023


Avv. Micaela  Sedea

 Mediazione e art. 1965 c.c.

Qual è la natura giuridica dell’accordo di conciliazione, quali norme del nostro codice civile sono astrattamente applicabili e quali sono le conseguenze che ne derivano?

Si ringrazia il Mediatore Avv. Micaela Sedea Letto 1073 dal 21/01/2023


Avv. Davide Bozzoli

 La Mediazione ed il rapporto con il processo la condizione di procedibilità alla luce della nuova riforma Cartabia

Il rapporto tra il processo civile e la mediazione è regolato dal principio secondo il quale la mediazione è condizione di procedibilità, ossia deve essere esperita prima di promuovere un giudizio avanti il tribunale; tale particolare condizione è prevista solo nell’ambito della mediazione c.d. obbligatoria per previsione di legge o per previsione ...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Davide Bozzoli Letto 8194 dal 21/01/2023


Avv. Manuela Canu

 La consulenza tecnica in mediazione – Riflessioni sulla utilità e funzione

La figura del consulente tecnico nella mediazione ha avuto inizialmente una collocazione marginale, ma nel corso degli anni abbiamo assistito ad un crescendo del suo ruolo fino ad arrivare ad occupare una posizione centrale nell’ambito di controversie di natura strettamente tecnica (liquidazione del danno in materia di sinistri stradali, cattiva sa...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Manuela Canu Letto 3411 dal 15/01/2023


la-mediazione-e-la-giustizia-sostenibile-1208-90.jpeg

 La mediazione e la giustizia sostenibile

La mediazione insieme ad altre procedure cd di ADR ivi incluso l'arbitrato, è un metodo stragiudiziale per la risoluzione delle controversie sostenibile sia per le parti contendenti che per la comunità

Si ringrazia il Mediatore Avv. Carlotta Calabresi. Letto 898 dal 05/01/2023


Avv. Federico Vaudano

 Il rifiuto della parte invitata a farsi assistere da un avvocato.

Legittimità ed eventuali conseguenze del rifiuto della parte invitata di avvalersi dell’assistenza di un avvocato nell’ambito delle mediazioni obbligatorie ai sensi dell’art. 5, comma 1bis, D. Lgs. 28/2010.

Si ringrazia il Mediatore Avv. Federico Vaudano Letto 2273 dal 13/12/2022


Avv. Federica Vignolo

 Sanzioni nuove e più aspre quelle della riforma del processo, che devono spingere l’avvocato a consigliare, ove possibile, la mediazione.

Il prossimo 30 giugno 2023 entreranno in vigore le ultime novità previste dalla riforma del processo civile in materia di mediazione, negoziazione assistita ed arbitrato. La novella normativa inasprisce le conseguenze della mancata partecipazione al procedimento di mediazione. Vediamo, quindi, quali sono le ragioni principali per le quali un avvoca...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Federica Vignolo Letto 1157 dal 13/12/2022


Avv. Carola  Maini

 Verbale negativo di primo incontro: la verbalizzazione da parte del mediatore.

Cosa accade se le parti, presenti al primo incontro informativo non intendono proseguire nella mediazione? Il mediatore deve limitarsi a verbalizzare l’indisponibilità di una o di entrambe le parti a proseguire nella mediazione, oppure è tenuto anche a verbalizzare le specifiche ragioni del rifiuto? Come si coniuga il principio di verbalizzazione...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Carola Maini Letto 6176 dal 13/12/2022


Avv. Marco Ribaldone

 La riforma della mediazione – il ruolo dell'amministratore di condominio

Il D. Lgs. 10.10.2022 n. 149 ha apportato – con decorrenza dal 30.6.2023 – alcune importanti modifiche all’istituto della mediazione, introdotto nel nostro ordinamento dal D. Lgs. 4.3.2010 n. 28. In questa sede l’attenzione è focalizzata su una specifica novità di questa riforma e cioè quella che attiene al ruolo – parzialmente diverso rispetto a ...

Si ringrazia il Mediatore Avv. Marco Ribaldone Letto 1514 dal 02/11/2022


aa