Le principali leggi
sulla mediazione:

Guarda le tre principali leggi che introducono l'istituto e tutti gli interventi che si sono susseguiti in questi ultimi anni

 

Con il decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28 (Gazzetta Ufficiale 5 marzo 2010, n. 53) si è introdotto il nuovo istituto della mediazione civile e commerciale con l'obbiettivo di deflazionare il sistema giudiziario italiano rispetto al carico degli arretrati e al rischio di accumulare nuovo ritardo.

 

Con il decreto ministeriale del 18 ottobre 2010, n. 180, si stabiliscono i criteri e le modalità di iscrizione e tenuta del registro degli Organismi di mediazione e dell’elenco dei formatori per la mediazione, nonché le indennità spettanti agli Organismi.

 

La Direttiva Comunitaria 2008/52/Ce è stata emanata con la finalità di agevolare, in materia civile e commerciale, l’adozione di metodi di composizione della lite alternativi alle ordinarie controversie giudiziarie transfrontaliere, garantendo in questo modo un accesso più rapido e meno costoso alla giustizia.

 

Interventi legislativi che si sono susseguiti in questi ultimi anni:

  •  Decreto Ministeriale 139 /2014 - modifiche al D.M. 180/2010 - apri
  •  DIRETTIVA 2013/11/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 21 maggio 2013 sulla risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori - apri
  •  La nuova Mediazione è legge dello Stato in vigore dal 21 settembre 2013 - apri
  •  Regolamento recante la determinazione dei criteri e delle modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione - apri
  •  Decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28 - apri
  •  Decreto 6 luglio 2011 n. 145 - Regolamento di modifica al decreto 18 ottobre 2010 n. 180 sulla determinazione dei criteri e delle modalita' di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell'elenco dei formatori per la mediazione - apri
  •  Direttiva 52 del 2008 - apri
  •  D. Lgs 28 giugno 2000 n.253 - apri
  •  Legge 244 del 20 febberaio 2007 - apri
  •  Dec. Legislativo 179 del 8 ottobre 2007 - apri
  •  Dec.Dirig. del Dip. Aff. di Giustizia del 24/7/06 - apri
  •  Legge 262 del 28/12/05, art. 27 - apri
  •  Decreto Legislativo 206 del 6 settembre 2005, artt. 139 - 141 - apri
  •  Decreto Ministeriale 223 del 23 luglio 2004 - apri
  •  Decreto Ministeriale 223 del 23 luglio 2004 - apri
  •  Decreto Ministeriale 222 del 23 luglio 2004 - apri
  •  Legge 129 del 6 maggio 2004 - apri
  •  Decreto del Ministero delle Comunicazioni 13845 del 26 febbraio 2004 - apri
  •  Legge Regionale Lombardia 6 del 3-06-2003 - apri
  •  Decreto Legislativo 70 del 9 aprile 2003 - apri
  •  Decreto Legislativo 5 del 17 gennaio 2003 artt. 38 – 40 - apri
  •  Decreto Legislativo 165 del 30 marzo 2001, artt. 65 e 66 - apri
  •  Legge 135 del 29 marzo 2001, art.4 - apri
  •  D. M. Lav Pubbl 398 del 2/12/00 - apri
  •  D.Lgs 163 del 12 aprile 2006 - apri
  •  Legge 205 del 21 luglio 2000 - apri
  •  D.P.R. 554 del 21 dicembre 1999 - apri
  •  Delibera Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni 173/07/CONS con allegato A - apri
  •  Legge 192 del 18 giugno 1998 - apri
  •  Legge 281 del 30 luglio 1998, art. 3 - apri
  •  D.Lgsl 80 del 31/3/98, artt. 28-31/32-36/39 - apri
  •  Legge 481 del 14 novembre 1995 - apri
  •  D.P.R. 318 del 19 settembre 1997 - apri
  •  Legge 249 del 31 luglio 1997 - apri
  •  Legge 580 del 29 dicembre 1993 - apri
  •  Legge 203 del 3 maggio 1982, art. 46 - apri
  •  Regio Decreto 267 del 16 marzo 1942 - apri
  •  Legge 633 del 22 aprile 1941, art. 194 bis - apri
  •  CODICE PROCEDURA CIVILE - apri
aa aa