Sentenze Rss feed

Le ultime sentenze emesse sulla mediazione

Cerca: Argomento:

Avv. Massimo Lazzari

 Il mediatore deve adottare ogni opportuno provvedimento per stimolare la partecipazione delle parti alla mediazione

Il mediatore è tenuto ad assumere ogni opportuno provvedimento per garantire la presenza personale delle parti alla mediazione. Nel novero dei provvedimenti possono rientrare, ad esempio, tanto il rinvio del primo inc...

Tribunale di Vasto, ordinanza del 29 gennaio 2018

Si ringrazia il mediatore Avv. Massimo Lazzari. Letto 1758 dal 30/04/2018


Avv. Silvia Issoglio

 È obbligo del rappresentato autorizzare il rappresentante a partecipare alla mediazione

La normativa in materia di mediazione non contiene norme che definiscono le regole applicabili alla rappresentanza della parte durante il procedimento di conciliazione.  Il silenzio della normativa consente di ritenere ...

Tribunale di Cassino, sentenza dell' 1/04/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvia Issoglio. Letto 2104 dal 27/04/2018


Avv. Simona  Guido

 L’art 5 comma 2 bis del Dlgs 28/10 non ha una effettiva valenza precettiva.

La condizione di procedibilità, afferma l’art 5 del Dlgs 28/2010, si considera avverata se il primo incontro dinanzi al mediatore si conclude senza accordo. La previsione, però, necessita di una lettura es...

Tribunale di Firenze, sentenza del 05/07/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Simona Guido . Letto 1091 dal 20/04/2018


Avv. Maria Lina Guarino

 Ammissibile la prova testimoniale del mediatore in relazione alle modalità di partecipazione delle parti alla mediazione

L’art. 10 del dlgs 28/2010 sancisce il principio di riservatezza relativo all’impossibilità per il mediatore di deporre sul contenuto delle dichiarazioni e delle informazioni rese nel procedimento di mediaz...

Tribunale di Udine, decreto del 7 marzo 2018

Si ringrazia il mediatore Avv. Maria Lina Guarino. Letto 1660 dal 18/04/2018


Avv. Emiliano Goracci

 La mediazione disposta dal giudice è condizione di procedibilità dell’azione

Discrezionalmente e qualora intraveda la possibilità di addivenire ad una conclusione pacifica della controversia, il giudice può disporre che le parti intraprendano un tentativo di mediazione. Automaticamente, ...

Tribunale di Gela, sentenza del 15/02/2018

Si ringrazia il mediatore Avv. Emiliano Goracci. Letto 2905 dal 16/04/2018


Avv. Paola Gioannini

 È facoltà della parte, in presenza di una espressa procura speciale, autorizzare un terzo a partecipare alla mediazione

Ben può una delle parti evitare di presenziare personalmente al procedimento di mediazione. Ciò a patto che risulti da espressa procura speciale che legittimato alla partecipazione alla mediazione è un so...

Tribunale di Verona, ordinanza del 11/05/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Paola Gioannini. Letto 1514 dal 13/04/2018


Avv. Quagliotti Franca

 Il termine per impugnare la delibera dell’assemblea condominiale decorre da capo dal deposito del verbale di mediazione presso la segreteria dell’organismo

Il IV comma dell’articolo 5 del D.Lgs. 28/2010 stabilisce che la domanda giudiziale deve essere proposta entro il “medesimo termine di decadenza decorrente dal deposito del verbale di cui all’art. 11 presso ...

Corte d'Appello di Palermo, sentenza del 25 maggio 2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Quagliotti Franca. Letto 1196 dal 09/04/2018


Avv. Maria Michela Fois

 Nell'opposizione a decreto ingiuntivo l'obbligo di dare avvio alla mediazione non aggrava la posizione dell'opponente

Non basta, per discostarsi dall’orientamento espresso dalla Corte di Cassazione in materia di opposizione al decreto ingiuntivo, evidenziare che porre l’onere di avvio della mediazione in capo al debitore opponent...

Tribunale di Bologna, ordinanza del 19/07/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Maria Michela Fois. Letto 1554 dal 06/04/2018


Avv. Marta  Feri

 No alla mediazione obbligatoria se la controversia verte su un rapporto fideiussorio

L’art 5 co. 1 bis del D.lgs 28/2010 ha qualificato l’esperimento della mediazione come condizione di procedibilità per tutte le controversie aventi ad oggetto i rapporti bancari. In presenza, però, d...

Tribunale di Palermo, sentenza del 17/01/2018

Si ringrazia il mediatore Avv. Marta Feri. Letto 2304 dal 04/04/2018


Avv. Silvia di Maria

 Assumere un atteggiamento ostativo durante la mediazione può costare la condanna al pagamento delle spese

Per individuare il soggetto tenuto a versare le spese inerenti il procedimento di mediazione assume rilevanza non solo la soccombenza ma anche il comportamento che le parti hanno tenuto durante gli incontri presso l’Org...

Tribunale di Verona, sentenza del 27/06/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvia di Maria. Letto 2062 dal 29/03/2018


Avv. Paola  Dessi

 Il mediatore, in assenza di un accordo tra le parti, deve avanzare alle stesse una proposta conciliativa

Se le parti non riescono a raggiungere un accordo amichevole gioca un ruolo rilevante la figura del mediatore. Questo ha l’onere di avanzare una precisa e puntuale proposta non potendo, nell’ottica della sentenza ...

tribunale di vasto ordinanza del 4-05-2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Paola Dessi. Letto 1456 dal 26/03/2018


Dott.ssa Rossana Delbarba

 Mediazione e gratuito patrocinio a spese dello stato

Se la mediazione obbligatoria si conclude con un accordo le conseguenze positive si ingenerano tanto in capo alle parti quanto in capo allo Stato. Ciò accade soprattutto quando la parte assistita in mediazione è...

Tribunale-di-Bologna-decreto 11/9/2017

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Rossana Delbarba. Letto 1682 dal 23/03/2018


Avv. Daniela De Vita

 Responsabilità medica: la mediazione è condizione di procedibilità anche per le domande fatte valere dal convenuto o dai terzi nel corso del processo?

La sentenza in commento apre un interessante scenario in riferimento alle controversie aventi ad oggetto la responsabilità medica. La legge 24 del 2017 ha introdotto, quale condizione di procedibilità per le dom...

Tribunale Ordinario di Verona, ordinanza del 02-02-2018

Si ringrazia il mediatore Avv. Daniela De Vita. Letto 3811 dal 22/03/2018


Avv. Annamaria Delli Noci

 Il verbale di mediazione è titolo idoneo per l’iscrizione dell’ipoteca giudiziale

È errata la scelta del conservatore che giustifica l’iscrizione con riserva dell’ipoteca adducendo la mancanza dei requisiti dettati dall’articolo 2818 c.c. nel verbale di mediazione. L’ar...

Tribunale di Ascoli Piceno, ordinanza del 11-10-2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 2048 dal 19/03/2018


Avv. Olimpia De Carlo

 Organismi e competenza territoriale

In materia di competenza territoriale dell’organismo di mediazione non può essere addossata agli utenti la verifica della operatività delle sedi che l’organismo dichiara di possedere sul territorio n...

Tribunale di Ravenna, ordinanza 08.6.2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Olimpia De Carlo. Letto 2372 dal 16/03/2018


Avv. Sabine  Chiarella

 Opposizione a decreto ingiuntivo: il procedimento monitorio non viene travolto dalla pronuncia di improcedibilità

Tanto nell’opposizione a decreto ingiuntivo quanto nel giudizio d’appello il concetto di “improcedibilità della domanda giudiziale” espresso dall’articolo 5 comma 2 del Dlgs 28/2010 consen...

Tribunale di Torino, sentenza del 04/10/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Sabine Chiarella . Letto 2707 dal 13/03/2018


Dott.ssa Cristina Scatto

 Mediazione, responsabilità medica e mancata partecipazione della parte

Formulata una proposta conciliativa ai sensi dell'articolo 185 bis c.p.c è facoltà del giudice ricollegare alla mancata accettazione della stessa lo svolgimento della mediazione. In materia di responsabilit&...

Tribunale di Roma, sentenza del 01/02/2018

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Cristina Scatto. Letto 2043 dal 09/03/2018


Dott. Anna Casali

 Ritenere infondate le pretese avanzate dalla controparte costituisce giustificato motivo per non partecipare alla mediazione?

L’avversità delle banche nei confronti del procedimento di mediazione è comportamento che sta portando sempre più giudici ad applicare in maniera puntuale e rigorosa l’art. 8, comma 4 bis, D. ...

Tribunale di Verona, sentenza 21/3/2017

Si ringrazia il mediatore Dott. Anna Casali. Letto 1637 dal 08/03/2018


Avv. Roberta Calabrò

 Il mancato rispetto del termine di 15 giorni per la presentazione dell’istanza di mediazione non è sanzionabile se non ha ingenerato conseguenze negative sulla durata del giudizio.

Il termine di 15 giorni assegnato dal giudice per l’esperimento del tentativo di mediazione non ha natura perentoria. Lo scopo della previsione contenuta nell’articolo 5 secondo comma del D.Lgs. 28/2010 ha quale f...

Tribunale di Vasto, ordinanza del 15/05/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Roberta Calabrò. Letto 2464 dal 05/03/2018


Avv. Simona Francesca Maria Bruzzese

 La mancata partecipazione personale della parte non invalida il procedimento di mediazione.

L’art. 8 del D.Lgs. n. 28/2010 nella parte in cui prevede che “le parti devono partecipare con l'assistenza dell'avvocato” al procedimento di mediazione mira semplicemente ad evitare l’assenza ...

Tribunale di Napoli, sentenza del 08/05/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Simona Francesca Maria Bruzzese. Letto 1920 dal 02/03/2018


Avv. Tiziana Borello

 Mediazione non obbligatoria in materia di condominio: cosa deve contenere il contratto affichè possa applicarsi la sanzione della improcedibilità?

La mediazione è condizione di procedibilità in materia di condominio esclusivamente in presenza di controversie derivanti dalla violazione delle disposizioni del libro III, titolo VII, capo II del codice civile ...

Tribunale di Taranto, sentenza del 22/08/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Tiziana Borello. Letto 2061 dal 01/03/2018


Avv. Sandra Borchetto

 Risarcimento per errata iscrizione presso la centrale rischi: la mediazione non è obbligatoria

È fondamentale, al fine di individuare l’obbligatorietà o meno della mediazione, prestare attenzione all’oggetto e alle motivazioni che accompagnano la domanda giudiziale. Nel caso di specie il giud...

Tribunale di Roma, sentenza del 12/06/2017.

Si ringrazia il mediatore Avv. Sandra Borchetto. Letto 3183 dal 26/02/2018


Avv. Roberta Boratto

 Può essere chiamato a partecipare alla mediazione un soggetto estraneo al giudizio?

Valutata la particolarità del giudizio, nel caso di specie instaurato tra una banca, un fideiussore ed in assenza del terzo debitore, ben può essere ordinata la convocazione in mediazione di un soggetto che non ...

Tribunale di Pavia, ordinanza del 9.03.2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Roberta Boratto. Letto 1983 dal 24/02/2018


Prof. Avv. Maurizio Bocchiola

 Il mancato esperimento del tentativo di mediazione, in presenza di un mutamento del rito, non travolge l’ordinanza di rilascio pronunciata nel procedimento per convalida di sfratto per morosità

L’art 5 del D. L.vo n. 28/2010 definisce la mediazione come condizione di procedibilità della domanda giudiziale in materia di locazione prevedendo, però, anche una importante eccezione. Tale disposizione,...

Tribunale di Monza, sentenza del 1 dicembre 2017

Si ringrazia il mediatore Prof. Avv. Maurizio Bocchiola. Letto 5097 dal 21/02/2018


Dott.ssa Beatrice Benenati

 L’improcedibilità dell’opposizione a D.I. per mancato svolgimento della mediazione non travolge la domanda monitoria

Proponendo il ricorso per decreto ingiuntivo l’attore sceglie di instaurare un procedimento conforme al principio della ragionevole durata del processo. Di contro, grava sull’opponente che instaura un ordinario gi...

Tribunale Benevento, Sentenza del 15.3.2017

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Beatrice Benenati. Letto 2101 dal 19/02/2018


Avv. Piero Belloni

 Il giudice non può effettuare una valutazione discrezionale sulla sanzione prevista dall’ art. 8, comma 4 bis d. lgs. 28/2010

La mediazione è uno strumento introdotto per consentire alle parti di evitare le lungaggini e le spese che comporta un giudizio dinanzi al Tribunale. Per tale ragione l’ingiustificata partecipazione di una delle parti alla me...

Tribunale di Verona, sentenza del 2/05/2017

Si ringrazia il mediatore Avv. Piero Belloni. Letto 933 dal 17/02/2018


Avv. SIMONE BARNI

 È valido il patto con il quale le parti vincolano il diritto di agire in giudizio all'esperimento del tentativo di mediazione

Quando l’esperimento del tentativo di mediazione non è previsto come condizione di procedibilità rientra nella piena facoltà delle parti, mediante apposito patto scritto, subordinare il diritto di a...

Tribunale di Roma, sentenza del 4 Novembre 2017

Si ringrazia il mediatore Avv. SIMONE BARNI. Letto 969 dal 14/02/2018


Avv. BIANCA ALAGNA

 Il termine di 15 giorni concesso dal giudice per attivare il procedimento di mediazione non ha natura perentoria

Il procedimento di mediazione ha natura alternativa al procedimento giurisdizionale ragion per cui non possono applicarsi allo stesso le norme del c.c. che disciplinano il decorso dei termini. Al mancato rispetto del termine...

Corte di Appello di Milano, Sentenza 24 maggio

Si ringrazia il mediatore Avv. BIANCA ALAGNA. Letto 2014 dal 12/02/2018


Avv. Marco Benesperi

 Anche nel giudizio di revoca dell’amministratore di condominio è obbligatorio effettuare la mediazione

L’art. 71 quater disp. att. del codice civile circoscrive la definizione delle liti condominiali alle norme contenute nelle disposizioni del libro III, titolo VI, capo II del c.c. e degli articoli da 61 a 72 delle disp....

Corte di Cassazione, ordinanza del 18-01-2018 n. 1237/2018

Si ringrazia il mediatore Avv. Marco Benesperi. Letto 1692 dal 09/02/2018


Dott. Salvatore  Saba

 Può il giudice irrogare la sanzione pecuniaria ex art. 8 comma 4 bis del D. Lgs. N. 28/10 prima della conclusione del processo?

La decisione di non partecipare ad un incontro di mediazione deve necessariamente essere personale, consapevole, informata e soprattutto motivata. Il rifiuto accompagnato da una comunicazione contenente le ragioni dello stes...

Tribunale di Vasto, ordinanza del 12.12.2016

Si ringrazia il mediatore Dott. Salvatore Saba. Letto 795 dal 07/02/2018


aa