Sentenze Rss feed

Le ultime sentenze emesse sulla mediazione

Cerca: Argomento:

Avv. Donato  Mele Mongiò

 Opposizione a decreto ingiuntivo: onerata all’instaurazione della mediazione civile è la parte opposta (attore sostanziale)

La pronuncia giudiziale che statuisce in ordine alla concessione della esecutività della ingiunzione (648 c.p.c.), oppure in ordine alla sospensione della stessa (649 c.p.c.), riattiva, nel processo, l’onere di p...

Tribunale di Varese, ordinanza 18 maggio 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò. Letto 6351 dal 04/06/2012


Avv. Adele Ricucci

 Mancata partecipazione al procedimento di mediazione: prima ordinanza di condanna al pagamento di una somma pari al contributo unificato!

La parte costituita che nei casi previsti dall’articolo 5 del D.Lgs. 28/10, non ha partecipato al procedimento senza giustificato motivo, va condannata al versamento all’entrata del bilancio dello Stato di una som...

Tribunale di Termini Imerese, ordinanza del 9.5.2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Adele Ricucci. Letto 11786 dal 04/06/2012


Avv. Franco Martino

 Non è necessaria la mediazione civile nel ricorso ex art.696 bis c.p.c.

Il Tribunale di Milano ha affermato che nell’istanza di ATP svolta ex art. 696 bis c.p.c., è da escludere in via preliminare l’improcedibilità per mancato pregresso esperimento del procedimento di mediazione, condizione che s...

Tribunale di Milano, ordinanza 24.4.2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Franco Martino. Letto 8093 dal 31/05/2012


Avv. Paola Bini

 Procedimento per convalida di sfratto: mediazione obbligatoria dopo il mutamento del rito ex art.667 c.p.c.

Secondo quanto dispone l'art. 5 IV co. d.lvo 28/2010, la necessità del tentativo di mediazione è esclusa nei procedimenti per convalida di licenza o sfratto, fino al mutamento del rito di cui all'articol...

Tribunale di Palermo, ordinanza 13 aprile 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Paola Bini. Letto 10269 dal 22/05/2012


Avv. Susanna Sassatelli

 La mediazione civile è inapplicabile nei giudizi innanzi al giudice di pace

La mediazione civile è inapplicabile nel giudizio innanzi al giudice di pace, pena una inutile duplicazione delle competenze ad essi assegnate, nonché l’ostacolo alla celerità del processo. L’art.311 c.p.c., non soltanto si ...

Giudice di Pace di Cava dei Tirreni, ordinanza 21 aprile 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Susanna Sassatelli. Letto 8277 dal 16/05/2012


Avv. Gabriella Armenia

 Mediazione civile: presupposti dell’omologa del verbale di accordo.

Il verbale di accordo raggiunto nel procedimento di mediazione civile, può essere omologato quando non è contrario all’ordine pubblico o a norme imperative (art.12 D.lgs.28/2010). A tal fine, la verifica d...

Tribunale di Lamezia Terme, decreto del 17.2.2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Gabriella Armenia. Letto 5263 dal 14/05/2012


Avv. Cesare Coccoli

 Legittimità costituzionale della mediazione civile: udienza pubblica fissata al 23 ottobre 2012

La Corte Costituzionale ha fissato al 23 ottobre 2012 l’udienza pubblica sulla questione di legittimità costituzionale sollevata dal Tar del Lazio con l'ordinanza di rinvio del 12 aprile 2011 riguardo al proc...

Ordinanza n. 268 del 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Cesare Coccoli. Letto 7591 dal 03/05/2012


Avv. Mario Antonio Stoppa

 Le spese sostenute per la mediazione civile sono a carico della parte che soccombe nel processo

Le spese di "avvio del procedimento" sono a carico di ciascuna parte che aderisce alla mediazione nella misura di euro 40, oltre ad Iva (art. 16 D.M. 18 ottobre 2010, n. 180), che ciascuna parte ha sopportato antici...

Tribunale di Modena, sentenza 9 marzo 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 10399 dal 25/04/2012


Dott. Vittoria Bocchetti

 Anche la domanda riconvenzionale è soggetta alla mediazione obbligatoria, pena la improcedibilità della medesima e non dell’intero giudizio.

In caso di domande (anche riconvenzionali) avanzate da soggetti diversi dall’attore va applicata la disciplina di cui all’art.5 primo comma D.Lgs. 28/2010. La legge non distingue fra domanda dell’attore e do...

Tribunale Ostia, ordinanza 15.3.2012

Si ringrazia il mediatore Dott. Vittoria Bocchetti. Letto 6875 dal 05/04/2012


Avv. Francesco Lucchetti

 Nella nozione di “contratti assicurativi, bancari e finanziari” di cui all’art.5 D.Lgs. 28/2010 sono ricomprese le controversie che fanno riferimento alla natura "professionale" di una delle parti, più che a specifiche tipologie contrattuali tra soli privati

Le controversie aventi ad oggetto un contratto di opzione su azioni stipulato tra privati non pare rientrino nell'ambito delle controversie in materia di "contratti finanziari", per le quali il legislatore nell'art.5 citato...

Tribunale Milano, ordinanza 16.03.2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Lucchetti. Letto 3600 dal 05/04/2012


Avv. Gabriella Armenia

 Il mancato avvio della mediazione entro l’udienza successiva alla prima in cui il giudice ha invitato le parti ad adire un organismo, determina l’improcedibilità della domanda.

Il D.Lgs. 28/2010 sulla mediazione obbligatoria prevede all’art. 5 primo comma, che l'esperimento del procedimento di mediazione e' condizione di procedibilita' della domanda giudiziale. La norma va interpre...

Tribunale di Ostia, ordinanza 26.03.2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Gabriella Armenia. Letto 3430 dal 05/04/2012


Dott. Commercialista Alessandro Ruggeri

 L’azione di rivendicazione diversamente da quella di restituzione è soggetta alla mediazione obbligatoria ex D.Lgs n.28/2010

In tema di difesa della proprietà, l'azione di rivendicazione e quella di restituzione, pur tendendo al medesimo risultato pratico del recupero della materiale disponibilità del bene, hanno natura e presupposti diversi: con l...

Tribunale di Varese, ordinanza 20 gennaio 2012

Si ringrazia il mediatore Dott. Commercialista Alessandro Ruggeri. Letto 10875 dal 21/03/2012


Notaio Giovanni De Pasquale

 Trascrivibilità del verbale di accordo in materia di usucapione. Effetti processuali della domanda riconvenzionale soggetta a mediazione obbligatoria nel processo giù instaurato.

Secondo il Tribunale di Como l’accordo di mediazione è espressione del potere negoziale delle parti ex art 1321 c.c., in quanto attraverso di esso viene regolamentata la situazione giuridica sostanziale. Quando l...

Tribunale di Como, ordinanza 2 febbraio 2012

Si ringrazia il mediatore Notaio Giovanni De Pasquale. Letto 5535 dal 15/03/2012


Avv. Alfredo Zignani

 Mediazione civile delegata e ipotesi di connessione tra le domande ex art.31 c.p.c. .

Nell’ipotesi di pluralità di domande avvinte dal vincolo dell’accessorietà ex art.31 c.p.c., alcune soltanto delle quali soggette a mediazione obbligatoria, al fine di rendere utile il ricorso alla mediazione è estremamente o...

Tribunale di Verona, ordinanza 18 gennaio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Alfredo Zignani. Letto 5418 dal 14/03/2012


Avv. Maurizio Lazzari

 Inidoneità del verbale conciliativo alla trascrizione nei registri immobiliari

Anche secondo il Tribunale di Roma, il verbale con cui le parti si danno reciprocamente atto dell’intervenuta usucapione, non è idoneo alla trascrizione nei Registri della Conservatoria Immobiliare. Il verbale di...

Tribunale di Roma, 8.2.2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Maurizio Lazzari. Letto 9984 dal 09/03/2012


Avv. Maurizio Lazzari

 Il verbale di conciliazione contenente l’accertamento dell’intervenuta usucapione è inidoneo alla trascrizione.

Il Tribunale di Catania, chiamato a pronunciarsi sul reclamo proposto dalla parte che si era opposta alla trascrizione dell'accordo conciliativo effettuata con riserva dal Conservatore dei Registri Immobiliari, ha stabili...

Tribunale di Catania, ordinanza 24 febbraio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Maurizio Lazzari. Letto 9855 dal 09/03/2012


Avv. Mariella Barbara

 Interdetto convenuto innanzi all’organismo di mediazione? Partecipa il tutore.

Allorché sia convenuto dinanzi ai mediatori un interdetto, è il tutore a dover prendere parte al procedimento, richiedendosi per la valida trattazione del processo di mediazione, la piena capacità di colu...

Tribunale di Varese, decreto 13 febbraio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Mariella Barbara. Letto 4193 dal 17/02/2012


Avv. Francesco Memmi

 Incompatibilità tra la funzione del giudice di pace e l'attività del mediatore professionista

Il C.S.M. chiamato a decidere sulla compatibilità tra la funzione del giudice di pace e l'attività esercitata dal mediatore professionista, ha così deliberato: "Il Consiglio, -vista la nota in da...

Consiglio Superiore della Magistratura, delibera del 18 gennaio 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Memmi. Letto 6853 dal 16/02/2012


 Staff 101Mediatori

 Medizione obbligatoria: rinviata al 14 febbraio la decisione della Corte Costituzionale.

Ricordiamo che con l'ordinanza di rinvio del 12 aprile 2011, il Tar del Lazio ha dichiarato rilevante e non manifestamente infondata, - in relazione agli artt. 24 e 77 della Costituzione, la questione di legittimit&agrav...

Slitta per mal tempo al 14 febbraio 2012 la decisione della Consulta sulla legittimità costituzionale della mediazione civile introdotta con il D.Lgs. 28/2010.

Si ringrazia il mediatore Staff 101Mediatori. Letto 5477 dal 09/02/2012


Avv. Alessandro Martini

 La mediazione delegata (su invito del giudice) deve ritenersi applicabile a tutte le controversie e non solo a quelle oggetto di mediazione obbligatoria.

Il d.lgs. n. 28/2010 ha introdotto due tipi di mediazione: quella obbligatoria, che costituisce una vera e propria condizione di procedibilità (art. 5, comma 1), e quella su invito del giudice (art. 5, comma 2). Con ri...

Tribunale Ordinario di Prato, ordinanza 16 gennaio 2012.

Si ringrazia il mediatore Avv. Alessandro Martini. Letto 3286 dal 02/02/2012


Avv. Francesco Memmi

 La domanda di accertamento dell’acquisto della proprietà per usucapione, rientra nelle materie oggetto della mediazione obbligatoria previste dal D.Lgs. 28/2010.

Le domande in tema di usucapione rientrano nell’ambito della mediazione obbligatoria costituendo domande relative a "controversie in materia di diritti reali", non essendo condivisibile quell’impostazion...

TRIBUNALE DI PALERMO - Sezione distaccata di Bagheria, ordinanza del 30 dicembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Francesco Memmi. Letto 6975 dal 20/01/2012


Avv. Mario Antonio Stoppa

 In costanza del procedimento di mediazione instaurato a seguito della concessione di un sequestro cautelare ante causam, la proposizione del successivo giudizio di merito deve avvenire prima o nel corso della mediazione stessa, perché il termine di durata della procedura conciliativa è più ampio rispetto al termine perentorio di cui all’art. 669-octies, comma 1 c.p.c. .

Nella prospettiva della piena operatività della disciplina della media-conciliazione obbligatoria, la parte che abbia richiesto ed ottenuto un sequestro “ante causam” per una controversia rientrante in una ...

Tribunale di Brindisi Sez. Dist. Francavilla Fontana, ordinanza 12 gennaio 2012

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 2631 dal 20/01/2012


Avv. Mariella Barbara

 Le controversie in materia di usucapione non sono soggette alla mediazione obbligatoria ex art. 5 d.lgs. 28/2010, pena il rischio di una applicazione automatica della norma che conduca a risultati interpretativi incostituzionali.

L’art. 5, comma I, d.lgs. 28/2010 sottopone al tentativo obbligatorio di mediazione le controversie in materia di «diritti reali» e, quindi, di fatto anche l’azione per la declaratoria di usucapione. In tal caso, il verbale d...

Trib. Varese, ordinanza 20 dicembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Mariella Barbara. Letto 4886 dal 13/01/2012


Avv. Stefania Negro

 La diffamazione compiuta a mezzo sms o mediante dichiarazioni verbali non rientra tra le materie soggette alla mediazione obbligatoria prevista dal d.lgs. 28/2010.

Nel caso di specie la responsabilità azionata dall’attore trae linfa da dichiarazioni e sms che la parte convenuta avrebbe reso e inviato sul luogo di lavoro alla parte attrice. L’istituto tipizzato dal legislatore nel d. lgs...

Trib. Varese, ordinanza 20 dicembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefania Negro. Letto 3427 dal 13/01/2012


Avv. Amelia Tommasini

 Giudice nega l'omologazione del verbale di accordo: i requisiti formali essenziali.

Il Tribunale di Modica con sentenza emessa in data 9.12.2011 ha rigettato l’istanza di omologazione di un verbale di accordo in quanto assenti i requisiti formali richiesti dalla legge. Il pregio della sentenza è...

Sentenza del Tribunale di Modica 9.12.2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Amelia Tommasini. Letto 11368 dal 13/01/2012


Avv. Ludovica Marzo

 Mediazione: il TAR Lazio non sospende il DM 180/2010

Il Tar Lazio ha respinto l’istanza di sospensiva sulla conciliazione obbligatoria. La richiesta era stata avanzata con domanda incidentale dall’Unione delle camere civili, che lamentava le numerose incongruenze e ...

Ordinanza 19/12/2011 dep. 20/12/2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Ludovica Marzo. Letto 3746 dal 22/12/2011


Avv. Annamaria Delli Noci

 L’elencazione delle materie soggette alla mediazione obbligatoria è tassativa e non passibile d’interpretazione estensiva ai sensi dell’art. 12 delle preleggi.

La richiesta di risarcimento dei danni derivanti da fatto illecito e per di più correlato ad un reato ai sensi, fra l’altro, degli artt. 185 cod. pen. e 2059 cod. civ., non rientra tra le materie per cui la mediziazione è obb...

Tribunale di Cassino, ordinanza dell'11 novembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 4585 dal 20/12/2011


Avv. Mario Antonio Stoppa

 La determinazione della materia del contendere ai fini dell’applicazione dell’art. 5 comma 1 del d. lgs. 28/2010 va compiuta con riferimento alla domanda, ovvero alla sostanza della pretesa ed ai fatti dedotti a fondamento di questa.

Il Tribunale di Verona, ha stabilito che l'azione ex art. 2598 c.c. in materia di concorrenza sleale non è soggetta all’obbligo dell'esperimento del tentativo di mediazione obbligatoria. Nell'ordinanza che si riporta ha prec...

Tribunale civile di Verona, ordinanza del 28 settembre 2011

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 3841 dal 08/12/2011


Avv. Marianna Miceli

 La mediazione deve essere effettivamente tentata dinanzi all'organismo scelto e almeno una delle parti vi deve comparire. Cons. Dott. Moriconi

Il Giudice del Tribunale di Ostia Lido non solo ha invitato le parti ad esperire il tentativo di conciliazione , ma ne ha anche caldeggiato la partecipazione attiva. Nell'Ordinanza , invero il Giudice, apprezza le qualit&...

Nrg 677/011 - Ordinanza del 27 giugno 2011 - Tribunale di Ostia Lido

Si ringrazia il mediatore Avv. Marianna Miceli. Letto 2846 dal 17/11/2011


Avv. Marianna Miceli

 In caso di azione revocatoria ex art.2901 c.c. che trova giustificazione in un contratto bancario, non sussiste l'obbligo del tentativo di mediazione

L’elenco delle materie per le quali la mediazione è condizione di procedibilità (ai sensi dell’art. 5 comma 1, D.lgs.28/2010), deve essere interpretato restrittivamente, in quanto la conciliazione obbligatoria costituisce con...

Ordinanza del 26 ottobre 2011, Tribunale di Pavia.

Si ringrazia il mediatore Avv. Marianna Miceli. Letto 3813 dal 09/11/2011


aa