Sentenze Rss feed

Le ultime sentenze emesse sulla mediazione

Cerca:

Prof. Avv. Maurizio Bocchiola

 La mediazione prevale sulla negoziazione assistita

Nel caso in cui l'attore formula una richiesta risarcitoria nei confronti del convenuto fondata su una ipotesi di diffamazione a mezzo stampa, va escluso il cumulo con la procedura di negoziazione assistita poiché ...

Tribunale di Verona, ordinanza 12.5.2016

Si ringrazia il mediatore Prof. Avv. Maurizio Bocchiola. Letto 1345 dal 17/06/2016


Avv. Mario Antonio Stoppa

 Le parti devono avviare effettivamente la mediazione, da intendersi quella di cui all’art.1 D.Lgs.28/2010

L’esperimento del procedimento di mediazione è condizione di procedibilità della domanda giudiziale anche in appello. L’onere di avvio va posto a carico dell’appellante e l’istanza va de...

Corte di Appello di Firenze, ordinanza 2.10.2015

Si ringrazia il mediatore Avv. Mario Antonio Stoppa. Letto 1077 dal 02/06/2016


Avv. Manola Lombardini

 Opposizione a decreto ingiuntivo, onerata parte opponente pena la conferma del decreto monitorio

Per il Tribunale di Milano è l'opponente il soggetto su cui far gravare l'onere di avviare il procedimento di mediazione e la parte su cui si ripercuotono gli effetti pregiudizievoli di un'eventuale improce...

Tribunale Milano, sentenza 9.12.2015

Si ringrazia il mediatore Avv. Manola Lombardini. Letto 1762 dal 02/06/2016


Avv. Giovanni Aldo Sechi

 L’istante deve manifestare a verbale l’intenzione di proseguire oltre il primo incontro

La situazione nella quale l’istante intende procedere oltre l’incontro informativo diversamente dal convenuto che invece si oppone, sempre che sussista la correlativa verbalizzazione, comporterà non l&rsquo...

Tribunale di Roma, sentenza 26.5.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Giovanni Aldo Sechi. Letto 1331 dal 02/06/2016


Avv. Ermanno Rho

 Mediazione demandata, obbligo di proseguire oltre il primo incontro

Per il Tribunale di Milano la mediazione demandata può correttamente ritenersi esperita solo laddove le parti proseguano oltre il primo incontro informativo. Il giudizio di mediabilità è infatti contenut...

Tribunale di Milano, ordinanza 27.4.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Ermanno Rho. Letto 1568 dal 30/05/2016


Dott.ssa Beatrice Benenati

 La riconvenzionale inedita è soggetta alla mediazione

Quando il convenuto introduce per la prima volta nel processo una domanda riconvenzionale non trattata in mediazione, il giudice invita le parti a ripercorrere la strada conciliativa. Ciò perché alla luce della...

Tribunale di Verona, ordinanza 12.05.2016

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Beatrice Benenati. Letto 1097 dal 30/05/2016


Avv. Emiliano Goracci

 Procedimento per sfratto: la parte intimata che non partecipa alla mediazione è condannata al pagamento di una sanzione pecuniaria

Nel giudizio per la  convalida di sfratto la  parte intimata che  non partecipa alla  mediazione senza addurre  alcuna valida  giustificazione, è condannata dal giudice della causa al paga...

Tribunale di Belluno, sentenza 08.4.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Emiliano Goracci. Letto 1589 dal 28/05/2016


Dott. Commercialista Valeria Emma Ornaghi

 Sanzione per la società di assicurazioni che si rifiuta di partecipare alla mediazione

Nel procedimento di mediazione la partecipazione è necessaria secondo anche quanto stabilisce un orientamento giurisprudenziale consolidato. Per tale ragione l’Assicurazione che non si presenta e non giustifica l...

Tribunale di Torre Annunziata, sentenza 07.05.2016

Si ringrazia il mediatore Dott. Commercialista Valeria Emma Ornaghi. Letto 1193 dal 28/05/2016


Avv. Marcella Spagnolo

 Nella mediazione delegata le parti devono procedere oltre il primo incontro informativo

La recente giurisprudenza ha elaborato il principio secondo cui solo la presenza di obiettive circostanze procedurali (et similia) ostative, può giustificare la condotta delle parti che non proseguono oltre il primo in...

Tribunale di Roma, sentenza n.8554 del 28.04.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Marcella Spagnolo. Letto 1363 dal 20/05/2016


Avv. Manola Lombardini

 Domanda giudiziale improcedibile se la parte non si presenta personalmente alla mediazione disposta dal giudice.

Aderendo ad un orientamento giurisprudenziale pressoché unanime, il Giudice di Pace di Nocera Inferiore ha sanzionato con la improcedibilità della domanda giudiziale, l’atteggiamento della attrice  as...

Giudice di Pace di Nocera, sentenza 16.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Manola Lombardini. Letto 1164 dal 20/05/2016


Avv. Angela Natalia Felicita  Crovetti

 La mediazione avviata presso l'organismo incompetente rende invalida la procedura

Nel giudizio di opposizione allo sfratto, l’esperimento della mediazione presso l’organismo incompetente come anche l’avvio della procedura oltre il termine perentorio stabilito dal giudice, produce l'in...

Tribunale di Napoli, sentenza 14.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Angela Natalia Felicita Crovetti. Letto 1950 dal 20/05/2016


Avv. Rosa Maria Ambrogi

 Domanda giudiziale improcedibile se la parte non si presenta personalmente in mediazione

Aderendo ad un  orientamento giurisprudenziale  pressoché unanime, nella sentenza in commento il Giudice di Pace di Nocera Inferiore ha sanzionato l’atteggiamento della attrice assente ingiustificata ne...

Giudice di Pace di Nocera, sentenza 16.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Rosa Maria Ambrogi. Letto 2105 dal 08/05/2016


Avv. Paola  Dessi

 In assenza di impedimenti effettivi, le parti devono procedere oltre il primo incontro

La mediazione obbligatoria ex lege e quella demandata dal giudice presuppongono la presenza personale delle parti e dei rispettivi difensori. Nel primo incontro il mediatore chiede alle parti di esprimersi sulla “possi...

Tribunale di Siracusa, ordinanza 30.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Paola Dessi. Letto 1397 dal 08/05/2016


Avv. Giovanni Fratarcangeli

 La condizione di procedibilità non è superata con la presenza del solo difensore.

Nell’ottica di garantire lo “svolgimento della mediazione” e considerare attuata la condizione di procedibilità della domanda è indispensabile che al primo incontro innanzi al mediatore siano p...

Tribunale di Modena, ordinanza 2.5.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Giovanni Fratarcangeli. Letto 1424 dal 08/05/2016


Avv. Maria Giuseppina Salaris

 Non è giustificata l’assenza della parte che ritiene esoso il procedimento di mediazione

La parte assente in mediazione che si giustifica adducendo l’esosità della procedura deve essere condanna al pagamento di una somma pari al contributo unificato della causa, non trovando alcuna giustificazione la...

Tribunale di Mantova, sentenza 22.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Maria Giuseppina Salaris. Letto 1228 dal 05/05/2016


Avv. Annamaria Delli Noci

 Condannata la banca assente in mediazione

Nelle due ordinanze riportate il Tribunale di Pescara ha sanzionato  la banca assente  senza alcuna giustificazione al primo incontro di mediazione, condannandola già alla prima udienza al pagamento  in ...

Tribunale di Pescara, ordinanze 13.04.2016 e 20.4.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Annamaria Delli Noci. Letto 2548 dal 02/05/2016


Avv. Lorenzo Minotti

 Invalida la mediazione svolta presso l’organismo incompetente

L’avvio della mediazione in un luogo diverso da quello individuato secondo le norme del codice di rito, anziché favorire l’incontro preventivo delle parti al fine di addivenire ad un accordo, può por...

Tribunale di Milano, sentenza 26.2.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Lorenzo Minotti. Letto 1605 dal 30/04/2016


Avv. Daniela De Vita

 Scatta la condanna alla sanzione pecuniaria se la parte, al primo incontro, rifiuta di procedere nella fase di mediazione effettiva

Le conseguenze sanzionatorie previste in caso di mancata ed ingiustificata partecipazione al primo incontro, scattano anche nei confronti della parte o delle parti che, presenti al primo incontro, si esprimono negativamente s...

Tribunale di Vasto, ordinanza 23.4.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Daniela De Vita. Letto 1395 dal 26/04/2016


Avv. Marco Benesperi

 L'assenza in mediazione è giustificata se la domanda avversaria risulta infondata nel processo.

Il convenuto che solleva l’eccezione di improcedibilità del giudizio per non avere l’attore esperito preventivamente la mediazione civile e che, dopo il deposito dell’istanza non si presenta al primo ...

Tribunale di Monza, sentenza 10.02.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Marco Benesperi. Letto 1952 dal 23/04/2016


Dott. Antonio Bellizzi

 Mediazione, contratti bancari e rapporto di garanzia.

Tra le materie soggette alla mediazione obbligatoria, secondo quanto prevede l’art.5 comma 1 bis, rientrano i contratti bancari, a pena di improcedibilità della domanda. Nel caso in questione, la banca otteneva ...

Tribunale di Milano, sentenza 13.01.2016

Si ringrazia il mediatore Dott. Antonio Bellizzi. Letto 2148 dal 23/04/2016


Dott. Commercialista Laura Mancini

 Senza l’assistenza dell'avvocato la mediazione obbligatoria non è valida.

Nella mediazione obbligatoria è necessaria la partecipazione personale della parte e l’assistenza dell’avvocato, secondo quanto prevede l’art. 5 comma1 bis del D.Lgs. 28/2010. La mediazione svolta sen...

Tribunale di Torino, sentenza 30.3.2016

Si ringrazia il mediatore Dott. Commercialista Laura Mancini. Letto 3503 dal 23/04/2016


Dott.ssa Beatrice Benenati

 La domanda riconvenzionale spiegata dal convenuto non è soggetta alla mediazione

Con una interessante ordinanza il Tribunale di Verona si pronuncia su due profili discussi in giurisprudenza, ovvero l’assoggettabilità della domanda riconvenzionale alla mediazione e la necessaria superabilit&ag...

Tribunale di Verona, ordinanza 24.3.2016

Si ringrazia il mediatore Dott.ssa Beatrice Benenati. Letto 2385 dal 22/04/2016


Avv. Carla Marcantelli

 La semplice partecipazione al primo incontro non è sufficiente a superare la mediazione.

La mera partecipazione al primo incontro di mediazione senza alcuna concreta discussione sulle questioni oggetto di lite, rappresenta un approccio non corretto di svolgere la procedura conciliativa e incide sulla procedibilit...

Tribunale di Siracusa, ordinanza 11.4.2016.

Si ringrazia il mediatore Avv. Carla Marcantelli. Letto 1021 dal 22/04/2016


Avv. Stefania Tognozzi

 Il giudice invita le parti ad entrare in mediazione e a nominare un consulente tecnico

In sede di mediazione al fine di facilitare il raggiungimento di un accordo, le parti possono richiedere al mediatore la nomina di un consulente per l’espletamento di una consulenza tecnica. Le parti devono essere info...

Tribunale di Roma, ordinanza 4.4.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Stefania Tognozzi. Letto 1245 dal 19/04/2016


Avv. Donato Mele Mongiò

 Nelle controversie con la pubblica amministrazione le parti possono nominare un consulente tecnico

In mediazione le pubbliche amministrazioni sono obbligate a partecipare per legge. L’assenza ingiustificata può esporre il funzionario a responsabilità erariale, potendo essa derivare dalle conseguenze sa...

Tribunale di Roma, ordinanza 10.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Donato Mele Mongiò. Letto 940 dal 19/04/2016


Avv. Silvia di Maria

 Il decesso del convenuto durante la fase della mediazione determina l’improseguibilità della procedura

Nella sentenza in commento, subito dopo l’avvio della mediazione delegata avveniva il decesso del convenuto e il mediatore dava atto della impossibilità a proseguire negli incontri. Gli eredi, riassunta la causa...

Tribunale di Roma, ordinanza 15.2.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvia di Maria. Letto 3353 dal 19/04/2016


Avv. Cristina Gonaria Sardu

 Le parti hanno maggiori opportunità di risolvere il conflitto nella mediazione rispetto al processo.

Nella mediazione civile, differentemente dal processo nel quale il giudice deve decidere sulla scorta delle rigide regole processuali, per giungere  ad una soluzione bonaria della lite le parti possono giovarsi dell...

Tribunale di Milano, ordinanza 17.2.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Cristina Gonaria Sardu. Letto 802 dal 19/04/2016


Avv. Daniela Pagliarosi

 Mediazione anche in appello se la lite può essere definita bonariamente

Durante il processo di appello il Giudice può disporre l'avvio della mediazione se per la particolarità della lite e la qualità delle parti si ravvisano i presupposti per un bonario componimento. Nel...

Corte di Appello di Milano, ordinanza 22.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Daniela Pagliarosi. Letto 851 dal 19/04/2016


Avv. Silvio Zicconi

 Il Tar Lazio annulla la regolamentazione ministeriale sulle incompatibilità degli avvocati mediatori

Con la sentenza n.3989/2016, il Tar Lazio ha annullato l’art.14 bis del D.M. 180/2010 e la Circolare del Ministero della Giustizia del 14 luglio 2015, ritenendo illegittime per difetto di delega le previsioni ministeria...

Tar Lazio, sentenza n.3989/2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Silvio Zicconi. Letto 1781 dal 05/04/2016


Avv. Carla Marcantelli

 L’avvio della mediazione, anche se facoltativa, sospende il termine di decadenza annuale dell’azione di reintegrazione nel possesso.

L’azione per la reintegrazione nel possesso va promossa entro il termine decadenziale di un anno dal primo atto di spoglio. Se le parti esperiscono la mediazione, il termine decadenziale per promuovere il ricorso al tr...

Tribunale di Perugia, ordinanza 2.3.2016

Si ringrazia il mediatore Avv. Carla Marcantelli. Letto 3970 dal 04/04/2016


aa aa