Atto notarile successivo alla procedura di mediazione: non si applica il regime fiscale agevolato

Rss feed Invia ad un amico
Avv. Laura Poccioni

Corte di Cassazione, ordinanza n. 11617 del 16/06/2020

A cura del Mediatore Avv. Laura Poccioni da Grosseto.
Letto 1205 dal 01/07/2020

Commento:
Il dlgs 28/2010 oltre a disciplinare le modalità di svolgimento della mediazione contiene alcune previsioni rivolte a regolamentare i rapporti fiscali ed economici oggetto della procedura di conciliazione.

Più nello specifico l’articolo 17 ai commi 2 e 3 prevede:

- l’esenzione dell’imposta di bollo e di ogni spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura avente ad oggetto gli atti, i documenti e i provvedimenti relativi al procedimento di mediazione,
- l’esenzione dell’imposta di registro sul verbale di accordo entro il limite dei 50.000,00 euro di valore.

E' importante precisare che le esenzioni previste dal suddetto articolo si applicano esclusivamente agli atti del procedimento di mediazione.
Sono esenti: l’istanza di mediazione, i documenti allegati, l’adesione alla mediazione, le eventuali memorie delle parti, i provvedimenti emananti dal mediatore tra cui la proposta di conciliazione, il verbale di conciliazione e le sue eventuali copie, nomina e accettazione dell’incarico che l’Organismo conferisce al mediatore.

Se però, come accaduto nel caso di specie, le parti stipulano separato e distinto atto notarile per il trasferimento di un immobile dopo aver raggiunto un accordo in mediazione non sono applicabili le previsioni contenute nell’art 17 del dlgs 28/2010.

Nel corso della procedura di mediazione, infatti, le parti non hanno stipulato nessun accordo con il quale si dispone in relazione al trasferimento o alla costituzione di diritti reali ma, invece, si sono limitate a raggiungere un accordo avente ad oggetto la regolamentazione della controversia.

Nel caso oggetto di attenzione l’atto notarile è un atto totalmente estraneo e successivo al procedimento di mediazione. Di conseguenza non sono applicabili le agevolazioni fiscali previste dalla legge.

Testo integrale:

aa aa
Chi è l'autore
Avv. Laura Poccioni Mediatore Avv. Laura Poccioni
Laurea in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Siena.
Iscritta all'Albo degli Avvocati di Grosseto dall'anno 2008.
Mi sono formata nell'ambito del diritto civile, occupandomi prevalentemente di problematiche attinenti ai diritti reali, condominio, contrattualistica, responsabilità civile, locazione, recupero crediti.
Dall'anno 2006 all'anno 2012 ho ricoperto il ruolo di Difensore Civico Comprensoriale per i Comuni di Massa M.ma, Monterotondo M.mo, Montieri e Roccastrada, servizio che ...
continua





Per noi la tutela della privacy è una cosa seria: I dati immessi non vengono usati per scopi pubblicitari, in ottemperanza al D.lgs.196/2003

I campi contrassegnato con (*) sono obbligatori

Invia