La mediazione è disposta d’ufficio dal giudice quando ci sono delle chances di accoglimento della proposta conciliativa.

Rss feed Invia ad un amico
Avv. Marcella Irene Carboni

Trib. Milano, Sez. Specializzata in materia di Impresa (B), ordinanza 11 novembre 2013.

A cura del Mediatore Avv. Marcella Irene Carboni da Sassari.
Letto 2531 dal 01/12/2013

Commento:
La legge 9 agosto 2013 n. 98 che ha reintrodotto la mediazione civile, ha confermato la possibilità per il giudice di disporre ex officio l’esperimento del procedimento di mediazione, allorquando nel formulare la proposta conciliativa, il giudicante, oltre a valutare la natura della lite e il contegno delle parti in udienza, ravvisa l'esistenza di legami (anche familiari) tra le stesse. In tal caso è opportuno invitare le parti ad un tentativo di mediazione dinanzi ad uno degli organismi competenti.

Testo integrale:

TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO
SEZIONE SPECIALIZZATA IN MATERIA DI IMPRESA B

Verbale nella causa n. r.g. …/2013

Oggi 11 novembre 2013 alle ore 10.55 innanzi al g.i. sono comparsi:
- personalmente l'attore … con l'avv. .. in sost. avv. ..;
- personalmente il convenuto …, presente anche quale socio illimitatamente responsabile dalla snc .., con l'avv. ...
E' altresì presente ai fini della pratica forense la dr. ...
Il g.i. tenta la conciliazione della lite, suggerendo alle parti la definizione della stessa con versamento da parte del convenuto dell'importo omnicomprensivo di euro 15.000,00 che si avvicina alla metà dell'importo richiesto da controparte.
Il convenuto dichiara di essere disponibile a chiudere la lite con tale versamento da parte sua, l'attore dichiara che tale soluzione non è per lui accettabile.


Il Giudice


visto l'art.5 secondo comma del dlgs n.28/2010 nell'attuale sopravvenuta formulazione;
valutata la natura della lite, i rapporti familiari tra le parti e il comportamento delle stesse anche all'odierna udienza;
ritenutane in base a tali elementi l'utilità;
dispone l'esperimento del procedimento di mediazione, assegnando alle parti il termine di quindici
giorni per dare inizio alla mediazione e fissando per la prosecuzione del giudizio l'udienza del 25 marzo 2014 ore 11.20, riservato ogni altro provvedimento.
Il Giudice
Elena Riva Crugnola

aa aa
Chi è l'autore
Avv. Marcella Irene Carboni Mediatore Avv. Marcella Irene Carboni
Sono iscritta all'Albo degli Avvocati di Sassari dal 2009 e ho uno studio legale ad Alghero.
Presto assistenza giudiziale e consulenza stragiudiziale prevalentemente nell'ambito del diritto civile (locazione, condominio, contratti, separazioni e divorzi, successioni, diritti reali, risarcimento danni da circolazione stradale).
Dopo un corso di formazione presso il CUM dell'Università degli studi di Sassari, nel mese di giugno 2012 ho conseguito il titolo di mediatore civile professionista. Ho ...
continua





Per noi la tutela della privacy è una cosa seria: I dati immessi non vengono usati per scopi pubblicitari, in ottemperanza al D.lgs.196/2003

I campi contrassegnato con (*) sono obbligatori

Invia