La semplice partecipazione al primo incontro non è sufficiente a superare la mediazione.

Rss feed Invia ad un amico
Avv. Carla Marcantelli

Tribunale di Siracusa, ordinanza 11.4.2016.

A cura del Mediatore Avv. Carla Marcantelli da Frosinone.
Letto 999 dal 22/04/2016

Commento:

La mera partecipazione al primo incontro di mediazione senza alcuna concreta discussione sulle questioni oggetto di lite, rappresenta un approccio non corretto di svolgere la procedura conciliativa e incide sulla procedibilità della domanda.
Il giudice, pertanto, verificato dal verbale di mediazione la condotta disinteressata delle parti, le invita nuovamente a riprendere la mediazione.

Testo integrale:

TRIBUNALE DI SIRACUSA
 
Udienza dell’11 aprile 2016
 
Oggi compaiono l’Avv. C. per la parte attrice e l’Avv. B. per la parte convenuta, i quali depositano verbale negativo di mediazione.
Il Giudice
rilevato che dal verbale prodotto non emerge l’avveramento della condizione di procedibilità allo stato, atteso, che l’incontro tra le parti non appare aver condotto ad un concreto confronto tra le stesse sui profili della lite, sicché la procedura non può ritenersi esaurientemente esperita,
P.Q.M.
rinvia per consentire la definizione della mediazione all’udienza del 23.11.2016 ore 9.00.
Il Giudice
Dott. Alessandro Rizzo

aa aa
Chi è l'autore
Avv. Carla Marcantelli Mediatore Avv. Carla Marcantelli
Iscritta all'Albo del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Frosinone, abilitata all'insegnamento delle materie giuridiche ed economiche, si occupa prevalentemente di diritto civile, con particolare interesse per il diritto di famiglia, svolge intensa attività stragiudiziale.La mediazione rappresenta una risposta differente alla domanda di giustizia e richiede un cambiamento culturale profondo rispetto al concetto stesso di giurisdizione. Risulta pertanto essenziale che anche gli avvocati sia...
continua





Per noi la tutela della privacy è una cosa seria: I dati immessi non vengono usati per scopi pubblicitari, in ottemperanza al D.lgs.196/2003

I campi contrassegnato con (*) sono obbligatori

Invia