La mediazione resta obbligatoria per almeno 5 mesi

Rss feed

La media di pubblicazione sulla G.U. delle sentenze della Corte Costituzionale è di 5 o 6 mesi

Letto 2320 dal 04/11/2012



la-mediazione-resta-obbligatoria-per-almeno-6-mesi-0-91.jpg

“L’art. 136 della Costituzione afferma che, quando la Corte dichiara l’illegittimità costituzionale di una norma di legge o di atto avente forza di legge (non di un comma di un articolo della medesima), la norma cessa di avere efficacia dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione. La decisione della Corte è pubblicata e comunicata alle Camere, affinché, ove lo ritengano necessario, provvedano nelle forme costituzionali”.

 

Il comunicato di non ammissibilità costituzionale dell’art. 5 comma 1 deve prima essere depositato con le sue motivazioni presso la Corte e successivamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Dunque solo dal giorno della sua pubblicazione l’inammissimiltà comincia a produrre i suoi effetti. Tenuto conto che la media di pubblicazione delle sentenze della Corte Costituzionale è di 5 o 6 mesi, l’esperimento del tentativo obbligatorio della mediazione resta ed è tale per ora.”